Carocci editore - Storia linguistica dell'emigrazione italiana nel mondo

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Storia linguistica dell'emigrazione italiana nel mondo

Storia linguistica dell'emigrazione italiana nel mondo

a cura di: Massimo Vedovelli

Edizione: 2011

Ristampa: 1^, 2012

Collana: Studi Superiori (641)

ISBN: 9788843060283

  • Pagine: 568
  • Prezzo:45,00 38,25
  • Acquista

In breve

I 150 anni di Stato unitario hanno prodotto sommovimenti profondi nell’identità linguistica degli italiani. L’italiano parlato, di uso quotidiano e comune, e l’ingresso delle lingue immigrate sono i segni più evidenti delle tensioni identitarie vissute dalla nostra società. Forti tensioni linguistiche hanno visto protagonisti i milioni di italiani che a più ondate hanno lasciato il paese per "fare fortuna", nella "Merica" o in Australia, in Asia quanto in Africa: prima per lo più come poveri analfabeti e dialettofoni, di recente come "cervelli in fuga", laureati e italofoni. Quali cambiamenti linguistici hanno interessato le nostre comunità emigrate? Quali rapporti esse hanno avuto con l’italiano? Come si sono confrontate con le lingue dei paesi di arrivo? Qual è stato il destino dei dialetti una volta lontani dai loro territori? Che cosa hanno fatto i governi italiani verso l’identità linguistica delle comunità di origine italiana nel mondo? E che cosa fare oggi, nel "mercato globale delle lingue"?  Il volume vuole contribuire a un bilancio che superi le retoriche nazionaliste o le spinte dissolutrici, a ricordarci che siamo – individui e collettività – ciò che ci fanno essere le nostre lingue, quelle che riceviamo dai nostri Padri, quelle che scegliamo di vivere.

Indice

Glossario
Introduzione di Massimo Vedovelli
Parte prima
Quadro concettuale di riferimento
1. L’ipotesi del parallelismo di Massimo Vedovelli
Le caratteristiche di un modello descrittivo dell’oggetto/Definizione di parallelismo/Il parallelismo nella Storia linguistica dell’Italia unita/Analfabetismo, dialetti, italiano nelle prime ondate di emigrazione/Caratteristiche sociali degli emigrati e loro condizioni linguistiche/Emigrazione, analfabetismo, alfabetizzazione/Gli effetti profondi dell’emigrazione sulla questione della lingua in Italia/L’azione indiretta dei cambiamenti demografici su
quelli linguistici/Una forma di legame con la terra d’origine: le rimesse economiche. Gli effetti culturali e linguistici/L’effetto dell’esperienza culturale dell’emigrazione/Effetti culturali e linguistici dei flussi di rientro/Rientro, analfabetismo, alfabetizzazione/Il contatto dell’emigrato con l’italiano/Gli esiti misti della convergenza linguistica in contesto migratorio
2. L’ipotesi della discontinuità di Massimo Vedovelli
Elementi di continuità nella condizione linguistica delle diverse ondate migratorie/Elementi di discontinuità nelle condizioni socioculturali italiane/L’immaginario dell’italiano degli emigrati/Le nuove identità linguistiche delle comunità di origine italiana nel mondo globale
3. L’ipotesi dello slittamento di Massimo Vedovelli
4. La SLEIM e altre ricognizioni di sintesi sulle questioni linguistiche dell’emigrazione italiana di Massimo Vedovelli
Altre opere ricognitive su lingua ed emigrazione italiana/I movimenti migratori verso l’estero nella prospettiva
di Lorenzetti/L’emigrazione e la diffusione dell’italiano nel mondo secondo Bertini Malgarini/L’italiano dell’emigrazione
5. Lo spazio linguistico italiano globale di Massimo Vedovelli
Dai parametri a un modello/Lo spazio linguistico italiano/Lo spazio linguistico-culturale italiano globale/Il primo asse dello spazio linguistico italiano globale: i poli dialetto, italiano, lingua del Paese/Il secondo asse dello spazio linguistico italiano globale: i poli lingua etnica, identitaria, nazionale/Gli altri dello spazio linguistico italiano globale: i canali della comunicazione, i locutori/Le funzioni dello spazio linguistico italiano globale
6. Teorie e pratiche linguistiche nell’emigrazione di Massimo Vedovelli
Teorie del contatto linguistico nell’emigrazione italiana nel mondo/Condizioni linguistiche, sociolinguistiche, semiotiche per il contatto in contesto migratorio/Le forme possibili del contatto/Le condizioni sociolinguistiche del contatto/Le prospettive semiotiche del contatto/Dinamiche linguistiche dei rientri: il caso degli anni settanta
7. I corsi di lingua e cultura italiana: i diversi contesti e la formazione dei docenti di Maria Cristina Castellani
Premessa/I corsi di lingua e cultura italiana all’estero/Contesti scolastici/Lingua e cultura?/MILIA/Conclusioni
Parte seconda
Le vicende linguistiche nelle aree geografiche
8. Introduzione di Massimo Vedovelli
9. Europa di Monica Barni
Francia/Belgio/Regno Unito/Svizzera/Germania
10. America Latina di Carla Bagna
I dati quantitativi/Le partenze/Una pluralità di mete/Argentina/Brasile/Venezuela/Uruguay/America Latina: i Paesi di minore insediamento di italiani
11. Il taliàn: spunti e riflessioni su un dibattito di Alberto Secci
12. L’Italia in Messico: il dialetto veneto a Chipilo tra isolamento e assimilazione di Jaime Magos Guerrero
L’Italia e lo spazio linguistico italiano in Messico
13. America del Nord di Sabrina Machetti
Stati Uniti/Canada
14. Australia e Nuova Zelanda di Francesca Gallina
Australia/Nuova Zelanda/Conclusioni
15. Africa di Raymond Siebetcheu Youmbi
La lingua italiana tra emigrazione e colonizzazione/Le varietà di contatto nel Corno d’Africa/Dalla lingua franca alla koinè siculo-tunisina/L’italiese sudafricano/Il ruolo dell’italiano nel “sistema Africa"
16. Giappone ed Estremo Oriente di Mika Maruta
L’Italia e l’italiano in Asia: una ricognizione/La situazione attuale
Bibliografia
Gli autori