Carocci editore - Fondamenti di psicologia di comunità

Password dimenticata?

Registrazione

Fondamenti di psicologia di comunità

Donata Francescato, Manuela Tomai, Guido Ghirelli

Fondamenti di psicologia di comunità

Principi, strumenti, ambiti di applicazione

Edizione: 2004

Ristampa: 12^, 2022

Collana: Manuali universitari (120)

ISBN: 9788843059959

  • Pagine: 432
  • Prezzo:37,00 35,15
  • Acquista

In breve

Gli psicologi di comunità esaminano i problemi non solo nella loro dimensione personale e soggettiva, come è tradizione della psicologia, ma anche nella loro dimensione oggettiva e sociale, nella quale si collocano vincoli e risorse che permettono od ostacolano l’empowerment di persone, gruppi, organizzazioni e comunità locali. Questo nuovo manuale, che fa tesoro della proficua esperienza di un precedente libro di testo, prende le mosse dalle radici statunitensi della disciplina, per poi considerare gli innovativi sviluppi europei e i contributi teorici e metodologici elaborati in Italia. Centrale nella trattazione è l’analisi delle diverse strategie d’intervento messe a punto dalla disciplina: lo sviluppo di comunità, l’analisi organizzativa multidimensionale, i gruppi di lavoro e di self-help, l’intervento sulla crisi e la gestione dello stress, la valutazione dei programmi di intervento, la consulenza e il lavoro di rete. Uno spazio particolare è poi riservato alla descrizione dei più efficaci interventi effettuati in ambito scolastico e sociosanitario. Conclude il volume un’accurata rassegna delle prospettive di occupazione per gli psicologi di comunità nel mondo del lavoro, della politica, nel volontariato e nel privato sociale, nella pubblica amministrazione e nei contesti formativi.

Indice

Premessa
Parte prima. Principi

1. Origini e sviluppo della psicologia di comunità
Introduzione / Nascita ed evoluzione della psicologia di comunità negli Stati Uniti / Oltre gli usa: la diffusione della psicologia di comunità in altri paesi / La psicologia di comunità in Italia 

2. Principi e riferimenti teorici della psicologia di comunità
Peculiarità dell’approccio e obiettivi prevalenti / La strategia preventiva della psicologia di comunità / Il quadro di riferimento concettuale della psicologia di comunità di / matrice americana / La sintesi di Murrell / Il costrutto dell’empowerment / Sviluppo di una prospettiva europea / Verso una teoria della tecnica in psicologia di comunità / Principi-guida per una teoria della tecnica in psicologia di comunità

Parte seconda. Strumenti

3. Reti sociali e sostegno sociale
Le reti sociali / Il sostegno sociale / Le modalità di intervento 

4. Lo sviluppo di comunità
Introduzione: brevi riflessioni sul concetto di comunità / Lo sviluppo di comunità come espressione dell’ala radicale della psicologia di comunità / Strategie di sviluppo di comunità / Il movimento del volontariato / Valutazione critica delle tecniche di sviluppo di comunità

5. L’analisi organizzativa multidimensionale
Premessa teorica / Caratteristiche e requisiti di uno schema-guida per l’analisi organizzativa / Lo schema di Analisi organizzativa multidimensionale / Un confronto tra i diversi approcci multidimensionali all’organizzazione / Valutazione critica dello strumento

6. Gruppo di lavoro e formazione al lavoro di gruppo. L’uso del gruppo come behavior setting e come strumento di intervento
Premessa critica / Il “piccolo gruppo” per la psicologia di comunità / La letteratura sui gruppi di lavoro e lavoro di gruppo / Microsistema e macrosistema: collocazione e ruolo del piccolo gruppo nel contesto sociale / Una proposta di modello formativo al lavoro di gruppo / Congruenza delle tecniche di formazione al lavoro di gruppo con i principi della psicologia di comunità

7. I gruppi di self-help
Introduzione / Caratteristiche dei gruppi di self-help / La valutazione dei risultati e la stima dell’efficacia / Il fenomeno dell’auto-aiuto in Italia / Il self-help in Europa / Tendenze di sviluppo nei gruppi di self-help / Una valutazione critica dello strumento

8. L’intervento sulla crisi e la gestione dello stress
Genesi del concetto di crisi e modelli esplicativi / Modalità di intervento / L’intervento sulla crisi: la gestione dello stress (stress management) / Una valutazione critica degli strumenti presentati

9. Metodologia di ricerca in psicologia di comunità
Gli approcci alla ricerca nella comunità / La complessità della ricerca in psicologia di comunità: oggetto di studio e metodologia / Alcune considerazioni sulla ricerca qualitativa / Metodi di ricerca diagnostica e di ricerca sperimentale / L’action-research di Kurt Lewin / Una considerazione comparativa sugli approcci della ricerca sperimentale e della ricerca-intervento partecipante / Valutazione critica dello strumento

10. La valutazione dei programmi di intervento
Alcune considerazioni sul concetto di valutazione / Gli orientamenti epistemologici e gli approcci alla valutazione / La valutazione del progetto di intervento / La stima dell’efficacia e dell’efficienza del programma

11. Il lavoro di rete come pratica dello psicologo di comunità
Introduzione / Come e perché il lavoro di rete / Cosa implica il lavoro di rete / Stili di influenza delle organizzazioni / La psicologia di comunità e il lavoro di rete / Considerazioni conclusive 

12.La consulenza
Introduzione / Definizione di consulenza / Caratteristiche del processo di consulenza / Modelli di consulenza / Un modello di consulenza in psicologia di comunità

Parte terza. Ambiti di applicazione

13. Settori di applicazione tradizionali della psicologia di comunità
Introduzione / Il sistema educativo / Il sistema sanitario 

14. Settori di applicazione innovativi della psicologia di comunità
Il mondo del lavoro / Il terzo settore: il volontariato e il privato sociale / Il panorama politico e la pubblica amministrazione / La psicologia di comunità nei contesti formativi

Bibliografia