Carocci editore - Tra il dire e il fare

Password dimenticata?

Registrazione

Tra il dire e il fare

Vincenzo Carbone

Tra il dire e il fare

Comunicazione sociale, reti e cultura della società

Edizione: 2011

Collana: Biblioteca di testi e studi (647)

ISBN: 9788843059447

  • Pagine: 344
  • Prezzo:35,00 29,75
  • Acquista

In breve

In una fase nella quale il volontariato assume un ruolo fondamentale come sistema di intermediazione tra gli individui e le articolazioni delle strutture di un welfare sempre più in mutazione, il volume fa il punto su come la comunicazione e le reti sociali abbiano caratterizzato finalità e ruolo delle organizzazioni di volontariato nel Lazio. L’uso delle informazioni ricevute; le iniziative di confronto, dialogo e cooperazione; i legami e i processi comunicativi che consentono ai volontari di collaborare, ideare nuove iniziative, rilanciare le sfide della partecipazione e della democrazia diretta; il protagonismo comunicativo del volontariato, le sue caratteristiche, la consistenza e la natura dei suoi bisogni informativi e comunicativi sono alcuni dei temi analizzati dal libro, in linea con la ricerca sociologica che ha tematizzato ampiamente la necessità per il mondo del volontariato di aprirsi alla società per coinvolgere sempre più cittadini in un progetto di cambiamento.

Indice

Prefazione. Il volontariato in Italia di fronte alla flexinsecurity di Vittorio Capecchi
1. Stati Uniti: ict e reti sociali in un welfare neoliberista
2. Danimarca: ict e reti sociali in un welfare che dalla solidarietà passa alla flexsecurity
3. Italia: ict e reti sociali nel welfare della flexinsecurity
4. Scenari di cambiamento del welfare italiano 
Introduzione
1. Dentro e fuori il volontariato
Il volontariato nella modernità liquida/La comunicazione del/nel volontariato
2. Obiettivi e metodi di indagine
Premessa/Gli obiettivi della ricerca/L’approccio partecipativo della ricerca/Il disegno della ricerca: metodo e tecniche impiegate/ La pista quantitativa/La pista qualitativa
3. Il volontariato nel Lazio e il ruolo comunicativo dei Centri di servizio: l’indagine sul campo
Il sistema del volontariato nel Lazio/Il cambiamento organizzativo dei csv-Lazio e l’offerta di
servizi comunicativi. Note di metodo/Le dimensioni del cambiamento dei Centri (aree Promozione
e Comunicazione)/Comunicare con gli eventi/La classificazione del corpus testuale "comunicativo"/La comunicazione dei csv nel web/La comunicazione dei csv attraverso i testi/Comunicazione e cambiamento nelle periferie (Case e Sportelli)/La vita comunicativa delle associazioni
4. Informazione, comunicazione e promozione secondo le associazioni. Dall’accesso ai servizi dei Centri per il volontariato alla valutazione dell’impatto organizzativo
Premessa/I caratteri strutturali delle odv laziali/L’attivismo delle odv laziali/La comunicazione e l’informazione
5. Conclusioni. Reti del volontariato e reticoli della comunicazione
Metafore della cooperazione/Il lavoro di rete dei csv-Lazio/I rapporti con i media/Perché comunicare
Allegato 1. Gli strumenti dei focus group di attivazione
Allegato 2. Le griglie di intervista
Allegato 3. Il questionario di monitoraggio
Allegato 4. Il questionario conclusivo
Allegato 5. Gli strumenti dei focus group di approfondimento
Allegato 6. Gli strumenti dei focus group di problematizzazione e restituzione
Allegato 7. Griglia di osservazione della vita comunicativa delle associazioni di volontariato
Bibliografia

PressOnline

Il download della versione PDF del libro è disponibile gratuitamente agli utenti registrati che hanno fatto il login.