Carocci editore - La forza sociale della memoria

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La forza sociale della memoria

La forza sociale della memoria

Esperienze, culture, confini

a cura di: Martino Doni, Lorenzo Migliorati

Edizione: 2011

Collana: Biblioteca di testi e studi (610)

ISBN: 9788843057481

  • Pagine: 152
  • Prezzo:16,00 13,60
  • Acquista

In breve

La memoria è un campo di ricerca smisurato. Il percorso che si svolge in questo volume propone di sondare gli infiniti recessi di una dimensione problematica. Sorta a partire da un intenso confronto tra discipline e dipartimenti diversi, questa raccolta di studi non è semplicemente un lavoro a più voci, è una specie di viaggio compiuto insieme, trattenendo talvolta il respiro nei momenti in cui l’aria si faceva rarefatta, per via di inevitabili passaggi nella speculazione più ardita, o – più spesso – per via dell’atmosfera irrespirabile che caratterizza alcuni momenti chiave della nostra storia. Ci sono traumi che fondano il comportamento sociale, che lo attraversano come una corrente carsica, in attesa di cristallizzarsi in riti, forme d’arte, stili di consumo, o magari in ossessioni violente. La memoria è una "forza" che spinge gli attori ad agire, più che a pensare. Perciò in questo libro si tratta sì di culture, ovvero modalità comuni di vita sociale,ma anche di confini e di esperienze, là dove il fatto sociale condiviso da un gruppo si confronta con quello di altri. Mai innocente,mai definitiva, lamemoria si presta ad un approccio complesso e dinamico, di cui queste pagine offrono una possibile traccia.

Indice

Prefazione di Martino Doni e Lorenzo Migliorati
1. La vita sociale dell’oblio. Trauma collettivo e costruzione simbolica di Martino Doni
Il topos della memoria e l’utopia dell’oblio/L’enigma dell’immagine/Il concetto di trauma sociale/La memoria per legge e la fatica del ricordo
2. A carte scoperte. Memoria collettiva e memoria sociale nel “flusso? della performance
di Luca Mori
Introduzione/La ricerca della felicità: memoria e performance/Conclusioni
3. Del totalitarismo sublime di Pietro Barbetta
Morte dell’espressione: l’intellettuale capro espiatorio/L’errore di Max Weber/Psicopatologia delle masse/Psicopatologia del capo/Demo-crazia totalitaria
4. L’uso politico del risentimento di Stefano Tomelleri
La genesi del risentimento e la liquefazione della piazza/La forza politica del risentimento/Conclusioni
5. Dal manicomio: memorie in conflitto di Cristina Lonardi
Introduzione/Memorie dall’istituzione totale/Dove nascono le memorie: il manicomio come comunità di memoria e di pratiche di impegno/Memorie in conflitto: scontro generazionale/13 agosto 1978: fine della comunità di memoria/Conclusioni
6. Per una genealogia delle frontiere: memoria e identità “tra" Europa e Africa. Il caso Angola/Namibia di Chiara Brambilla
Introduzione/Identità e memoria alla frontiera Angola/Namibia/La popolazione kwanyama: discorso identitario e ruolo della memoria/Conclusioni: per una memoria delle frontiere, o la complessità delle frontiere
7. L’Europa tra memorie comuni e memoria autocritica di Teresa Grande
Alla ricerca di una memoria comune dell’Europa/La memoria autocritica dell’Europa
8. La memoria (culturale) delle cose: oggetti di consumo e contronarrazioni identitarie di Roberta Bartoletti
Introduzione: dal consumo alla memoria culturale, passando per le cose/Oggetti di consumo e memoria: oggetti per ricordare e per dimenticare/Auferstanden aus Ruinen: la rivincita dei consumatori dell’Est nella Germania riunificata
9. Dalla metafora all’esperienza della memoria: l’uso politico del passato di Lorenzo Migliorati
Introduzione/Una frame analysis del ricordo/Usi politici del passato e pratiche della memoria/Conclusioni
Bibliografia