Carocci editore - Ontologia e storia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Ontologia e storia

Pierandrea Amato

Ontologia e storia

La filosofia di Michel Foucault

Edizione: 2011

Collana: Biblioteca di testi e studi (639)

ISBN: 9788843057443

  • Pagine: 276
  • Prezzo:25,00 21,25
  • Acquista

In breve

Il volume è una ricognizione approfondita della fase del pensiero di Michel Foucault che va sotto il nome di "archeologia". L’archeologia si occupa essenzialmente del legame che si stabilisce tra il sapere e il potere nella modernità; in particolare, sfata l’idea che la nascita della scienza sperimentale sia una forma di sapere neutrale e dimostra, al contrario, che il discorso scientifico è integralmente condizionato da esigenze legate all’esercizio del potere. Questo quadro analitico, condotto facendo costante riferimento all’ambiente storico-culturale in cui fiorisce la ricerca di Foucault (lo strutturalismo francese) e ad alcune figure capitali della filosofia moderna (Cartesio, Kant, Husserl, Heidegger), ruota intorno a una tesi innovativa: la riflessione foucaultiana degli anni Sessanta è un tentativo stratificato di nodi concettuali concepito per salvaguardare la filosofia nella sua propria storia in opposizione all’idea che il nostro tempo sia l’epoca della fine della filosofia. Per questo obiettivo Foucault allestisce un’ontologia della storicità fondata sull’impiego paradossale dell’a priori declinato in un senso temporale e una complessa indagine linguistica del discorso positivo che lo considera in quanto tale una pratica.

Indice

Introduzione
1. La sovranità dell’enunciato
Prologo/Il congedo del soggetto/Una pratica archeo-grafica/Il sapere e l’archivio/La storia dell’a priori (storico)/Il canone delle differenze
2. La logica dell’ordine
Prologo/La rete dei segni/De-scrivere il visibile/L’intelligenza dell’elenco/Il tempo della storia/Il finito trascendentale/Le aporie delle scienze umane/L’inconscio del sapere
3. L’esperienza della differenza
Prologo/L’irriducibile assenza/La pratica dell’esclusione/Matti da slegare/La follia non lavora/Il codice anatomico/Il cadavere parla
Epilogo
Indice dei nomi