Carocci editore - Psicologia della testimonianza

Password dimenticata?

Registrazione

Psicologia della testimonianza

Giuliana Mazzoni

Psicologia della testimonianza

Edizione: 2011

Ristampa: 1^, 2015

Collana: Bussole (417)

ISBN: 9788843057177

  • Pagine: 144
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

Possiamo davvero sapere se un testimone dice la verità? E quali sono le condizioni in cui possiamo credere a quello che racconta? Perché un  testimone viene creduto e un altro no, nonostante dicano la stessa cosa? Quale ruolo deve avere il perito, esperto in psicologia, nell’ambito di un’indagine o di un processo?  La ricerca in psicologia della testimonianza, un settore d’indagine oggi assai avanzato e che utilizza metodologie rigorose e sofisticate, può aiutare a rispondere a questi interrogativi.

Indice

Introduzione
1. Che cos’è la psicologia della testimonianza
La testimonianza/Testimonianza e scienze cognitive/Testimonianza e neuroscienze/Qualche cenno storico
2. Verità e bugia
Il problema della verità/Verità tra realisti e non realisti/Si può fare a meno della verità? /La verità processuale/La bugia/Riconoscere la menzogna intenzionale/Le false confessioni
3. Identificare il colpevole
Identificazione visiva, percezione e attenzione/Percezione, conoscenze, convinzioni/Le procedure: disegnare il colpevole/Lineup e mug shot/Ridurre la probabilità di false identificazioni
4. La memoria
Memoria semantica/Memoria episodica/Memoria autobiografica/Memoria e testimonianza/La memoria come processo ricostruttivo/La memoria e la creazione di falsi ricordi
5. Attendibilità, competenza e credibilità
Che cosa si intende con attendibilità/Il perito e la capacità di testimoniare/Competenza specifica/Sicurezza e accuratezza/Credibilità/Valutare l’attendibilità
6. L’intervista
Interviste mal condotte/Perché si pongono domande fuorvianti/Le interviste in alcuni paesi/Tecniche di intervista
Appendice
Bibliografia