Carocci editore - Corpo e autobiografia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Corpo e autobiografia

Michele Zedda

Corpo e autobiografia

Una riflessione pedagogica

Edizione: 2010

Collana: Ricerche (158)

ISBN: 9788843056866

  • Pagine: 108
  • Prezzo:13,00 11,05
  • Acquista

In breve

La pedagogia più recente è impegnata a pensare le potenzialità dello scrivere autocentrato, modalità formativa e di conoscenza di sé capace di dare risposta, in un’epoca di crisi e disagio, alla ricerca del senso esistenziale. La dimensione corporea del vivere giustifica un itinerario autobiografico avente un senso peculiare, suggerendo un esercizio introspettivo di sicuro valore per una più compiuta conoscenza di sé. Per quanto sottovalutata, questa dimensione autobiografica merita di venire posta in quota ed esige, perciò, una ricognizione attenta e un’analisi critica, tali da indicarne i vantaggi formativi nonché le più idonee modalità di attuazione. L’esperienza corporea del passato è non solo da ricostruire, ma è anzitutto da rivivere e da ripensare valendosi di un pensiero dal tempo reso più maturo e più avvertito. Ben altro da una mera datità biologica, il corpo da consegnare al pensiero autobiografico è, prima di tutto, luogo di emozioni, di pulsioni e di conoscenza del mondo. Attraverso tale cifra rievocativa, la sfera corporea manifesta in pieno la sua rilevanza nella vicenda esistenziale. Va poi considerata un’altra forma di autobiografia legata al corpo: quella incarnata, vivente, condensata nella figura somatica, dove le tracce del vivere, come cicatrici, rughe, tatuaggi e segni del più vario tipo, realizzano un vero e proprio "testo", consentendo una lettura profonda dei valori identitari.

Indice

Introduzione
1. Corpo e scrittura
L’incontro di due concetti "cardine"/Peculiarità di un ambito autobiografico/Narrare il vissuto del corpo
2. Il corpo e la vita
L’esperienza corporea/Le età del corpo/La vita fisica del bambino/L’adolescenza/L’adulto/L’anziano
3. Il corpo come testo
I due testi/ Il testo corporeo/Una lettura antropologica/Lo sguardo psicoanalitico/Considerazioni finali
Bibliografia
Indice dei nomi