Carocci editore - La coscienza di Zeno

Password dimenticata?

Registrazione

La coscienza di Zeno

Italo Svevo

La coscienza di Zeno

a cura di: Luigi Martellini

Edizione: 2010

Collana: Piccola Biblioteca Letteraria (39)

ISBN: 9788843054831

In breve

Diceva Roland Barthes: «Il critico non può pretendere di tradurre l’opera, e in particolare di chiarirla, giacché nulla è più chiaro dell’opera. Egli può invece generare un certo senso, derivandolo da una forma che è l’opera». Qual è il "senso" della Coscienza di Zeno? Questa edizione commentata del capolavoro dello scrittore triestino mira ad individuare i problemi linguistici e i rapporti con la psicologia e la psicanalisi; a definire gli aspetti ideologico-sociologici del romanzo; a stabilire i riferimenti col naturalismo e il positivismo, i nessi col darwinismo, con la filosofia tedesca; a collocare l’opera all’interno della narrativa italiana ed europea, a inserirla nell’ambito del decadentismo, a scandagliare i vari paralleli con Freud e con Joyce e Proust, Kafka e Musil, con l’ebraismo, con i modelli Leopardi, Schopenhauer, Nietzsche, con la cultura mitteleuropea e via dicendo, ovvero le sempre nuove sfaccettature che un testo come la Coscienza, costruito sui limiti del possibile, continua (e continuerà) ancora a rivelare. Zeno, allora, quest’uomo sconosciuto inventato da Schmitz-Svevo, fuori da ogni canone letterario, unico e diverso nell’ambito della letteratura italiana, emerge con tutte le sue psico-patologie della vita quotidiana, tra colpe e innocenza, verità e bugie, nichilismo e fobie, perennemente in crisi, con le sue molteplici visioni e proiezioni, le sue negazioni e gli infiniti contrari. Personaggio multiplo, prigioniero nel labirinto della mente per scrivere di una malattia mortale chiamata vita, Zeno è l’archetipo della nostra nevrosi contemporanea.

Indice

Introduzione
Della nevrosi, la negazione, alcune visioni (Proiezioni, multipli e contrari in Zeno) di Luigi Martellini
Nel tempo di Italo Svevo 1861-1928
Nota bibliografica
Nota al testo
LA COSCIENZA DI ZENO
1. Prefazione
2. Preambolo
3. Il fumo
4. La morte di mio padre
5. La storia del mio matrimonio
6. La moglie e l’amante
7. Storia di un’associazione commerciale
8. Psico-analisi