Carocci editore - Quei bellissimi anni Ottanta...

Password dimenticata?

Registrazione

Quei bellissimi anni Ottanta...

Quei bellissimi anni Ottanta...

La transizione postcomunista nell'Europa centrorientale

a cura di: Gizella Nemeth Papo, Adriano Papo

Edizione: 2010

Collana: Studi Storici Carocci (137)

ISBN: 9788843054817

  • Pagine: 200
  • Prezzo:21,00 19,95
  • Acquista

In breve

Il 1989 è l’anno in cui cade il muro di Berlino e termina la Guerra fredda, eventi che segnano la fine del "comunismo reale" e del bipolarismo, così come si erano configurati nel corso di un quarantennio. Il libro ripercorre le varie tappe che portarono al crollo dei regimi comunisti nei paesi dell’Europa centrorientale mettendo in luce le aspettative di libertà e gli spazi di democrazia che si aprirono in questi paesi nel corso degli anni Ottanta. Studiosi italiani e dell’Europa centrorientale illustrano in una prospettiva comparata le diverse "vie nazionali alla democrazia" e ricostruiscono – con particolare riferimento al caso ungherese ma senza trascurare nessuna delle società dell’Europa centrorientale – i lenti, contrastati processi politici, culturali, sindacali e sociali che incubarono soprattutto negli anni Ottanta del secolo scorso per sfociare nella implosione dei regimi comunisti e nella transizione a nuove forme di ritrovata democrazia.

Indice

Prefazione. Ripensare l’Ottantanove di Gizella Nemeth e Adriano Papo
Polonia: precursore e modello nella transizione verso la democrazia di Antonio Macchia
1985-1989, gli ultimi anni del kadarismo: l’Ungheria verso la transizione di Gábor Andreides
La DDR: una complessa identità di Luigi Vittorio Ferraris
Dalla DDR alla RFG: una difficile transizione psicologica di Luigi Vittorio Ferraris
La Cecoslovacchia dalla normalizzazione alla “rivoluzione di velluto" di Francesco Caccamo
Le spericolate metamorfosi di un movimento politico. Il caso del Partito comunista rumeno 1921-1989 di Alberto Basciani
Lo spirito di Timis‚oara, l’azione di Bucarest di Davide Zaffi
Ritornare indipendenti. Cenni sui movimenti e i fronti popolari sul Baltico, 1987-1991 di Andrea Griffante
Gli inizi della democratizzazione slovena di Stefano Lusa
Il nazionalismo serbo e l’ascesa di Miloševic´ di Walter Goruppi
Letteratura di consumo e propaganda politica nell’età kadariana di Imre Madarász
La cultura ungherese underground nella seconda metà degli anni Ottanta di István Puskás
La "Grande generazione". I contrasti generazionali nei film ungheresi della transizione di Antonio Donato Sciacovelli
Il 1989 in Ungheria – e le sue conseguenze – in alcuni film ungheresi del periodo postcomunista di Alessandro Rosselli

PressOnline

Il download della versione PDF del libro è disponibile gratuitamente agli utenti registrati che hanno fatto il login.