Carocci editore - Fuori dalla città iniqua

Password dimenticata?

Registrazione

Fuori dalla città iniqua

Leonardo Capezzone

Fuori dalla città iniqua

Legge e ribellione nella filosofia politica dell'Islam medievale

Edizione: 2010

Collana: Biblioteca di testi e studi (591)

ISBN: 9788843053650

  • Pagine: 220
  • Prezzo:21,00 17,85
  • Acquista

In breve

Tra l’Iraq dell’VIII secolo e l’Andalusia del XII secolo e oltre, vengono alla luce temi – ermeneutici, etici, giuridici, filosofici – su cui l’Islam medievale articola un conflitto tra ragione, politica e rivelazione. Entro questo spazio conflittuale, l’istanza rivoluzionaria e l’istanza filosofica hanno espresso un pensiero della dissidenza e della ribellione in cui l’antica relazione tra conoscenza e salvezza acquista una dimensione etico-politica da cui affiora un tema nuovo: la comunicazione e la socializzazione della conoscenza e dell’emancipazione. Il filo conduttore di questo volume è Leo Strauss, il filosofo ebreo che coglieva nel pensiero filosofico islamico (attraverso il legame che univa Spinoza, Maimonide e al-Farabi) il luogo e il periodo in cui il conflitto tra filosofia e Legge, sentito come specifico della modernità dell’Occidente, è stato impostato e poi tradotto nella storia della filosofia occidentale. Figure di questa coscienza storica e del pensiero della differenza che esse ovunque producono sono, in queste pagine, l’eretico e il filosofo. Per entrambi, il ricorso all’ermeneutica è strumento di emancipazione, di salvezza, di ribellione o di esilio.

Indice

Introduzione
Parte prima
La disciplina delle passioni
1. Dissimulazione. Neoplatonici, gnostici, ribelli
2. La città fuorilegge. Vivere da immortali, ad Alamut
3. La città dei filosofi. Come Leo Strauss leggeva al-Farabi
4. La città degli alchimisti. Jabir ibn Hayyan e la scienza redentrice
5. Il problema politico della conoscenza nella città cortese
Parte seconda
La spina nel fianco
6. Contro una filosofia della ribellione. La fondazione giuridica
dello spazio politico
7. Andarsene dalla città iniqua. Solitudini, esili, naufragi
8. Ibn Khaldun, o la critica della ragione nostalgica
Epilogo
9. Anacronismi. Mori, filosofi o schiavi
Bibliografia