Carocci editore - Sociologia della solidarietà

Password dimenticata?

Registrazione

Sociologia della solidarietà

Sabina Licursi

Sociologia della solidarietà

Edizione: 2010

Collana: Bussole (389)

ISBN: 9788843053407

  • Pagine: 112
  • Prezzo:12,00 11,40
  • Acquista

In breve

Il testo, attraverso una lettura della solidarietà che tiene conto del pensiero sociologico classico e di alcuni dei contributi più recenti, vuole essere uno strumento di riflessione sia per quanti si occupano di ricerca sociale sia per quanti operano nel sociale. Gli aspetti affrontati riguardano l’azione solidale associativa, il suo principale criterio regolativo, le forme che essa può assumere nelle società moderne, gli approcci e gli strumenti utilizzati dalla ricerca sociale per studiarne le manifestazioni.

Indice

Introduzione
1. La solidarietà nei classici
Premessa/Weber e la prospettiva dell’individualismo metodologico/ La prospettiva olistica: Durkheim/L’approccio relazionale: Simmel/C’è ancora spazio per la solidarietà?
2. Alcuni elementi del dibattito contemporaneo
Premessa/La cittadinanza e il ruolo delle istituzioni/La società civile e lo sviluppo della solidarietà/Il dono e i suoi effetti
3. Le forme della solidarietà nella società moderna
Premessa/Le associazioni/La specificità dell’azione solidale associativa/La solidarietà mutualistica/Solidarietà e ordine sociale
4. Come si studia la solidarietà: metodi e strumenti
Premessa/L’approccio quantitativo/L’approccio qualitativo/Lo studio di caso/Studiare l’azione solidale a partire dall’individuo
Bibliografia

Recensioni

Vincenzo Di Pinto, L'ancora nell'unità di salute, 01-08-2010
Che cos'è esattamente la solidarietà? Esiste oggi uno spazio pubblico in cui praticarla? Quali forme può assumere? Come possiamo studiarla in una prospettiva sociologica? E infine: perché in questo volume l'attenzione si concentra soprattutto sugli ambiti associativi in cui la solidarietà è contenuto delle relazioni e, allo stesso tempo, finalità collettivamente perseguita? Attraverso una lettura della solidarietà, che tiene conto del pensiero sociologico classico e di alcuni contributi più recenti, il testo vuole essere un sussidio di riflessione sia per quanti si occupano di ricerca sociale, sia per quanti operano nel sociale. Gli aspetti affrontati riguardano l'azione solidale associativa, il suo principale criterio regolativo, le forme che esso può assumere nelle società moderne, gli approcci e i mezzi utilizzati nella ricerca sociale per studiarne le manifestazioni. Poiché la conoscenza di un fenomeno sociale necessita anche dell 'affinamento degli strumenti di analisi, - così nell'introduzione -, si dedica uno spazio conclusivo agli approcci e agli strumenti attualmente più utilizzati  per studiare la solidarietà, tanto nelle sue-forme associative quanto nella sua componente individuale.
G. Malizia, Orientamenti pedagogici, 01-12-2012