Carocci editore - Oristano e il suo territorio 1

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Oristano e il suo territorio 1

Oristano e il suo territorio 1

Dalla preistoria all'alto Medioevo

a cura di: Pier Giorgio Spanu, Raimondo Zucca

Edizione: 2012

Collana: Collana del Dip. Storia Univ. Sassari (42)

ISBN: 9788843052943

  • Pagine: 804
  • Prezzo:79,00 67,15
  • Acquista

In breve

Il volume raccoglie i contributi relativi alla preistoria, all’antichità e all’alto Medioevo del Convegno internazionale su "Oristano dalle origini alla IV Provincia", tenutosi in Oristano fra il 20 e il 24 ottobre 2004, voluto dalle Amministrazioni Provinciale e Comunale di Oristano, e dal Dipartimento di Storia dell’Ateneo sassarese, al compimento del trentennale dell’istituzione della quarta Provincia sarda. Il tema cruciale di questi Atti è, dall’angolo visuale di Oristano e del suo territorio, quello della civitas intesa come comunità di cittadini che, nelle varie temperie storiche, organizza il proprio spazio urbano e lo spazio di relazione. La storia della formazione di lungo periodo delle città nasce dall’interazione fra Sardi e Fenici nelle acque del golfo di Oristano, golfo "emporico" lungo il quale si scaglionano tre centri urbani – Tharros, Othoca, Neapolis – cui si aggiunge alla fine del VI secolo a.C. Cornus, mentre nell’età romana e altomedievale si annoverano le nuove formazioni di Uselis e di Forum Traiani. Con l’XI secolo il quadro ci appare profondamente mutato: le città antiche sono tutte destrutturate o scomparse e al loro posto si afferma una civitas unica, Aristianis, l’odierna Oristano. Il primo volume di Atti del Convegno – ha scritto Attilio Mastino nell’Introduzione – è dunque il laboratorio privilegiato della passione umana di storici di mestiere, armati dello strumentario del metodo, che restituiscono alla comunità di cui scrivono la storia la riconquista dell’eredità dei padri, strumento di analisi del presente e di costruzione dell’avvenire.

Indice

Presentazione. Oristano dalle origini alla quarta Provincia di Massimiliano De Seneen
Introduzione. Un libro di storia d’Oristano di Attilio Mastino
Evo antico e alto Medioevo. Introduzione storiografica di Raimondo Zucca
Per una storia delle amministrazioni provinciali in Sardegna: la nascita della quarta Provincia di Mariarosa Cardia
Università e quarta Provincia di Attilio Mastino
Parte prima
Preistoria e protostoria
1. Considerazioni sull’Età del Rame nella Sardegna centro- occidentale di Maria Grazia Melis
2. Popolamento e organizzazione del Montiferru in età nuragica di Alessandro Usai
3. Moduli evolutivi di espressività architettonica nella Sardegna centro-occidentale: elementi strutturali per
un modello elevantesi in altezza. Connessioni nelle isole Baleari di Sebastiano Demurtas e Lucia Manca Demurtas
4. Il villaggio di facies Sa Turricula di Santa Vittoria di Nuraxinieddu (OR) di Salvatore Sebis
5. Bronzetti femminili dal ripostiglio di S’Arrideli (Terralba-OR) di Elisabetta Alba
6. La "profezia sul passato". Monte Prama di Marco Rendeli
Parte seconda
Periodo fenicio e cartaginese
7. Il golfo di Oristano tra Tiro e Cartagine di Piero Bartoloni
8. I Fenici nell’Oristanese tra "precolonizzazione" e colonizzazione di Sandro Filippo Bondì
9. Emporikós kólpos. I Fenici nel golfo di Oristano di Paolo Bernardini
10. La presenza fenicia e punica nell’entroterra tharrense: paesaggio, territorio e paleoambiente di Alfonso Stiglitz
11. I culti della Part’e Montis in età antica fra tradizioni indigene e apporti punici di Emerenziana Usai
Parte terza
Periodo romano
12. Urbes et rura. Città e campagna nel territorio oristanese in età romana di Attilio Mastino e Raimondo Zucca
13. Tarrhenses Collina tribu inscripti ? Spunti di ricerca sulla romanizzazione della Sardinia centro-occidentale di Antonio Ibba
14. La romanizzazione dell’Oristanese vista attraverso l’analisi delle tipologie architettoniche di Giuseppe Nieddu
Parte quarta
Periodo alto-medievale
15. Civitates Arboreae. I centri urbani del territorio di Oristano nell’alto Medioevo di Pier Giorgio Spanu
16. Usi e consuetudini funerarie nella Sardegna centrooccidentale fra tarda antichità e alto Medioevo di Rossana Martorelli
17. La chiesa alto-medievale di San Giovanni di Asuni (OR) di Donatella Mureddu, Maria Ignazia Deidda e Pier Giorgio Spanu
18. Primi dati sul contesto tardo-romano e alto-medievale dal nuraghe Nuracale di Scano di Montiferro di Alessandro Usai, Tatiana Cossu e Federica Dettori