Carocci editore - Samuel Butler

Password dimenticata?

Registrazione

Samuel Butler

Massimo Verzella

Samuel Butler

Disegni narrativi e figure del paradosso

Edizione: 2010

Collana: Lingue e Letterature Carocci (116)

ISBN: 9788843052288

  • Pagine: 156
  • Prezzo:16,00 15,20
  • Acquista

In breve

Uomo-orchestra della cultura inglese di fine Ottocento – cultore di filosofia, scienza, diritto, letteratura, musica e pittura –, Samuel Butler intende il paradosso come uno stimolo del pensiero, che impedisce alla ragione di curvarsi su se stessa sotto il peso del dogma e delle verità assolute. Agli occhi di Butler le teorie scientifiche, le opinioni comuni, i valori morali dei vittoriani sono empirici e condizionati, in quanto prodotti dall’esigenza di adattare l’esperienza a schemi precostituiti. Di qui il ricorso alla satira decostruttiva nei romanziErewhon (1872) e The Way of All Flesh (1903); di qui, ancora, il ricorso al paradosso quale strumento di indagine del reale, arma dialettica da opporre alle certezze, che si tratti delle verità di fede o delle ortodossie scientifiche, del culto della famiglia o del progresso tecnologico.

Indice

Premessa
Introduzione
1. Il paradosso come alternativa alla pseudo-verità
2. Forme e modelli della narrativa butleriana
3. L’eredità di Butler nella cultura novecentesca
1. L’agone con i padri
Verso una decostruzione del messaggio paolino/Satira dell’assolutismo paterno e parodia del sacro/Intertestualità e dialogismo nella narrativa butleriana
2. Paradigmi del panoptismo familiare: l’indottrinamento morale del giovane Ernest
Lo spazio domestico come epicentro della paralisi del sentire/La piaga del rigorismo dogmatico e disciplinare/Repressione e distorsione dell’istintualità naturale
3. Il paradosso della macchina senziente
La testualizzazione del dubbio e del sospetto/Dall’uomo-macchina alla macchina sovra-umana: verso un superamento dell’ortodossia darwinista/Dominio dell’apparato tecnico e scarnificazione del linguaggio/Le strutture convenzionali del sapere scientifico
4. Il culto del benessere e il tabù della malattia: l’assetto giuridico del mondo alla rovescia
La disabilità fisica come reato sociale/Paradossi etico-giuridici e anomalie del senso comune/La metaforizzazione della malattia
Bibliografia
Indice dei nomi

Watch Porn Video