Carocci editore - Culture quotidiane

Password dimenticata?

Registrazione

Culture quotidiane

Culture quotidiane

Addomesticare lo spazio e il tempo

a cura di: Giuliana Mandich

Edizione: 2010

Collana: Studi Economici e Sociali Carocci (56)

ISBN: 9788843052172

  • Pagine: 304
  • Prezzo:27,50 23,38
  • Acquista

In breve

Questo volume mette al centro dell’attenzione le culture quotidiane entro cui si realizzano le pratiche di "addomesticamento" degli spazi e dei tempi nella casa e nella città. Si pone dunque in un’ottica di empowerment, oggi particolarmente valorizzata dalle scienze sociali, spostando l’accento dalle risorse materiali che definiscono le opportunità degli individui alle risorse culturali, vale a dire le "capacità" che essi sono in grado di mettere in gioco nel controllo del quotidiano. Città e casa sono viste, entro questa prospettiva, come configurazioni temporanee e sempre variabili di pratiche, relazioni e significati, piuttosto che come entità fissate nel tempo e nello spazio. Attraverso cinque percorsi di ricerca empirica le culture quotidiane vengono esplorate a partire da ambiti e soggetti differenti. Il volume si rivolge a tutti quei lettori che nei diversi campi disciplinari (sociologia, geografia, urbanistica, antropologia e psicologia urbana) sono interessati a capire le forme di appropriazione dello spazio-tempo nel quotidiano.
 
Saggi di Olimpia Affuso, Anna Badino, Maria Carmen Belloni, Marina Brancato, Annalisa Buffardi, Ilenya Camozzi, Valentina Cuzzocrea, Aide Esu, Maria Grazia Gambardella, Gianpaolo Iannicelli, Simona Isabella, Paolo Jedlowski, Carmen Leccardi, Lia Luchetti, Fedele Paolo, Marita Rampazi, Lello Savonardo, Lorenzo Todesco.

Indice

Introduzione di Giuliana Mandich
Parte prima
La casa: esperienze e pratiche dei giovani
1. Lo spazio-tempo della casa di Marita Rampazi
La casa come rifugio della vita privata/La casa come luogo dell’appartenenza/La casa come teatro delle pratiche quotidiane
2. Giovani nell’incertezza: controllare il tempo e lo spazio di Marita Rampazi
Giovani, identità, sicurezza ontologica/L’esperienza della casa: mobilità, spaesamento e luoghi organizzabili/Le pratiche del quotidiano: regole dell’ordine e responsabilità della cura
Parte seconda
La costruzione della memoria negli spazi domestici
3. Memorie e mediateche domestiche di Marina Brancato, Paolo Jedlowski e Lia Luchetti
Premessa/Teatri della memoria/Scaffali come autobiografie/Prospettive di genere
4. Mediateche domestiche: una storia sociale di Olimpia Affuso, Gianpaolo Iannicelli, Fedele Paolo e Lello Savonardo
Premessa/Biblioteche/Conservare/Zone di continuità/Videoteche/Musica e memoria: la costruzione sonora dell’esperienza/Il caso dei videogiochi e qualche riflessione a margine
5. Dagli archivi domestici alle memorie leggere di Annalisa Buffardi, Simona Isabella e Paolo Jedlowski
Premessa/Il Giano bifronte della memoria elettronica/Uso e conservazione: le tag della nostra memoria/Memorie portatili/Tra ambiente domestico e mondo esterno/Verso una memoria leggera
Parte terza
In città, con i bambini
6. Addomesticare lo spazio urbano di Giuliana Mandich
La città al quotidiano/Finestre e panchine/Potere, controllo e culture quotidiane/Sentirsi a casa nella città: la produzione della sicurezza ontologica negli spazi urbani
7. Culture quotidiane e spazi pubblici di Valentina Cuzzocrea
Cagliari, una città amica/Le opportunità della città: forme di capacità trasformativa dello spazio pubblico/I pericoli della città: la casa come rifugio/Con la bici bucata/Il quartiere come casa o come distanza da attraversare
8. «Mamma, mi porti a fuori?». Spazio pubblico e pratiche di gioco di Aide Esu
Premessa/I luoghi raccontano/Da visitor a residente/Lo spazio sottosopra, la piazza Zig-Zag/Polisemia dei luoghi/Considerazioni conclusive
Parte quarta
I giovani negli spazi-tempi della metropoli
9. Giovani alla ricerca di sé. Ridefinizioni biografiche nello spazio-tempo metropolitano di Maria Grazia Gambardella
Estranei in città/Sentirsi a casa/Strategie di addomesticamento
10. Esperienze spazio-temporali di giovani stranieri nella metropoli. Tra creatività e cosmopolitismo di Ilenya Camozzi
Milano estranea e ostile/Addomesticare il provvisorio/Considerazioni conclusive
11. Cittadinanza culturale e cosmopolitismo. I giovani come “buoni cittadini" di Carmen Leccardi
Premessa/Vivere nel "presente assoluto"/La cittadinanza culturale/Lo “sguardo cosmopolita"
Parte quinta
Luoghi urbani e pratiche d’uso
12. Una lettura trasversale tra usi e interpretazioni di Maria Carmen Belloni
Un percorso quanti-qualitativo/Luoghi e spazi/Usare la città: frequentazioni e spostamenti/Scegliere e interpretare spazi e luoghi
13. Vivere la città. Modelli di frequentazione dello spazio urbano di Lorenzo Todesco
Premessa/Luoghi, spazi privati, spazi pubblici/Le località centrali della città/I modelli di frequentazione delle località centrali/La polifunzionalità dei luoghi
14. Giovani nella città: relazioni e appartenenze di Anna Badino
Categorie per lo studio dell’uso dei luoghi da parte dei giovani
a Torino/Polisemia dei luoghi e ruolo centrale della socialità/«Siamo gente di Mirafiori». L’incapsulato radicato e il quartiere-paese/Quando il senso di appartenenza non c’è/La pluriappartenenza/Conclusioni
Conclusioni di Giuliana Mandich
Bibliografia