Carocci editore - Gli Stati Uniti tra India e Pakistan

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Gli Stati Uniti tra India e Pakistan

Mariele Merlati

Gli Stati Uniti tra India e Pakistan

Gli anni della Presidenza Carter

Edizione: 2009

Collana: Studi Storici Carocci (155)

ISBN: 9788843051861

  • Pagine: 240
  • Prezzo:24,50 20,83
  • Acquista

In breve

Il tema della politica degli Stati Uniti nei confronti dell’India e del Pakistan nel secondo dopoguerra è ancora attuale sia per la mai sedata conflittualità indo-pakistana, sia per le aspettative che, inevitabilmente, tornano oggi a convergere sul ruolo di mediazione degli Stati Uniti, in ragione delle speranze accese dall’elezione alla Casa Bianca di Barack Obama. Analoghe aspettative si erano create negli anni di Jimmy Carter, un presidente che nel 1977 aveva fatto della maggiore attenzione verso i paesi del Sud del mondo un caposaldo della sua politica estera. Proprio l’attualità di quella esperienza rende oggi di particolare interesse l’approfondimento delle scelte politiche di Carter nel subcontinente indiano che questo volume realizza attraverso un’analisi articolata delle fonti conservate negli archivi e nelle biblioteche statunitensi. Se ne ricava un contributo al dibattito, tuttora aperto tra gli storici, sul controverso tema dell’azione di Carter in politica estera.

Indice

Premessa
1. Le eredità del passato, da Truman a Ford
L’India, partner politico indisponibile…/… e interlocutore economico inconciliabile/Il Pakistan, partner disponibile, ma inaffidabile/Tentativi di mediazione/La connessione cinese/Il nucleare
2. La necessità di una nuova politica degli Stati Uniti per il Sud dell’Asia
Il subcontinente indiano nelle promesse elettorali di Jimmy Carter/La politica di non proliferazione alla prova/La svolta autoritaria dell’alleato pakistano. Le implicazioni per la politica americana/La fine del governo di Indira Gandhi. Le aspettative nei confronti del nuovo interlocutore indiano/L’India «regional influential country»
3. Manovre di avvicinamento all’India
La ripresa dell’assistenza economica/La visita di Carter a Nuova Delhi/La difficile applicazione del Non Proliferation Act al problema del nucleare indiano/L’ostinazione del Pakistan in ambito nucleare. Una prima sospensione degli aiuti economici americani
4. Le interferenze della Cina e il ricatto del Pakistan
Nuovi venti di Guerra fredda e l’ipotesi di nuovi ruoli per l’India e per il Pakistan/I consigli dell’“alleato? cinese/Gli avanzamenti del Pakistan nel nucleare/La scelta di fingere di non vedere/Il Pakistan dotato dell’arma nucleare? Un’opzione apparentemente non negoziabile/Nessun interlocutore possibile
5. Sterili esercizi di equidistanza
L’emergenza Afghanistan e il negoziato con Zia/Il problematico ritorno di Indira Gandhi alla guida dell’India/«Peanuts»: il ricatto di Zia/Missioni parallele a Nuova Delhi e a Islamabad/Ancora un passo di avvicinamento all’India/Il ritorno al vecchio schema: Breznev a Nuova Delhi e Zia a Washington
Conclusioni
Bibliografia
Indice dei nomi