Carocci editore - Per la Costituzione

Password dimenticata?

Registrazione

Per la Costituzione

Renzo Laconi

Per la Costituzione

Scritti e discorsi

a cura di: Maria Luisa Di Felice

Edizione: 2010

Collana: Studi Storici Carocci (158)

ISBN: 9788843051786

  • Pagine: 448
  • Prezzo:43,00 40,85
  • Acquista

In breve

Renzo Laconi (1916-1967), nato a Sant’Antioco e laureato in Filosofia all’Università di Cagliari, nel 1942 a Firenze entra nelle file comuniste. Tornato in Sardegna, nel 1944 è nella segreteria sarda del PCI, di cui è segretario regionale tra il 1957 e il 1963. Eletto dalla Costituente per il pci, sarà poi deputato dal 1948 al 1967. Il volume ricostruisce per la prima volta in modo organico il ruolo propositivo svolto da Laconi alla Costituente. Vicino a Togliatti e a Terracini, contribuisce all’elaborazione della Carta costituzionale intervenendo sui temi dell’organizzazione dello Stato, delle autonomie, del bicameralismo, della magistratura, della Corte costituzionale, e impegnandosi per affermare i diritti sociali e una nuova cittadinanza democratica. Fautore di una repubblica parlamentare, esprime idee anticipatrici rispetto alla cultura politica del partito, in particolare sul regionalismo e sulle tematiche autonomistiche. Sulla base delle carte personali di Laconi, ritrovate di recente, degli interventi pronunciati in Costituente e degli scritti successivi, il volume fa luce sulla sua formazione, ne analizza il pensiero e la maturazione politica, la passione con cui visse l’esperienza costituente, le battaglie sostenute per l’attuazione della Carta costituzionale e la rinascita della Sardegna.

Indice

Ringraziamenti
Elenco delle abbreviazioni
Presentazione di Francesco Atzeni e Giuseppe Vacca
Saggio introduttivo di Maria Luisa Di Felice
1. Intellettuale e militante
2. Da segretario provinciale a costituente
Organizzazione, lotte per la terra, autonomia/Consulta regionale e Statuto sardo/Alla Costituente/Costituente e Governo
3. Unità, autonomie, sovranità popolare. I dibattiti alla Commissione per la Costituzione
Largo decentramento ed esigenze autonomistiche/Sovranità popolare, suffragio universale. Una o due Camere, un problema politico/Consigli tecnici e Consiglio economico nazionale: organi consultivi, non rappresentanze degli interessi/La magistratura fra tecnicismo giuridico e sensibilità politica/La Corte costituzionale, organo tecnico e politico
4. Nuova Costituzione e progresso democratico
5. La Costituzione "nuova", patto antifascista per la libertà, l’unità e il rinnovamento
Disposizioni generali, rapporti civili, etico-sociali, economici e politici/Le Regioni, solidi presidi di libertà e democrazia/Il Senato, una rappresentanza «indiscriminata» e «selezionata»/Tutela della democrazia, collegialità/Popolo e giustizia
7. Un primo bilancio a ridosso degli avvenimenti
8. La Costituzione, un programma politico
Antologia
1. Sul progetto di Costituzione
2. Costituente e Governo
3. Organizzazione costituzionale dello Stato
Le autonomie locali/Il Senato/La magistratura/Le garanzie costituzionali/Le Camere/Gli organi ausiliari/Il referendum/Il Governo/Il presidente della Repubblica
4. Principi fondamentali e Parte I «Diritti e doveri dei cittadini»
5. Mozione per l’approvazione dello Statuto sardo
6. Disegni di legge
7. Breve storia della Costituzione italiana
8. Per l’attuazione della Costituzione
Indice cronologico dei documenti in antologia
Indice dei nomi