Carocci editore - Linguistica cognitiva

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Linguistica cognitiva

William Croft, D. Alan Cruse

Linguistica cognitiva

Edizione italiana a cura di Silvia Luraghi

Edizione: 2010

Collana: Manuali universitari (63)

ISBN: 9788843051694

  • Pagine: 320
  • Prezzo:28,10 23,89
  • Acquista

In breve

Sotto l’etichetta ‘linguistica cognitiva’ rientrano vari quadri teorici, che rifiutano l’assunto secondo cui il linguaggio è fondato su capacità specifiche della mente umana e la concezione ‘modulare’ della mente. La linguistica cognitiva vede tutte le capacità cognitive umane come integrate, arrivando a concepire, contro una tradizione millenaria nel pensiero occidentale, la mente come radicata in una dimensione fisica. Una tale prospettiva, che ha conseguenze notevolissime sul rapporto fra forma e sostanza nel linguaggio, ha il suo campo di elezione nello studio del significato. Il volume di Croft e Cruse, ormai un classico, fornisce un valido strumento per la conoscenza approfondita delle basi e degli sviluppi più recenti della linguistica cognitiva, non limitandosi alla semantica, ma indicando come questa famiglia di teorie possa fornire ottimi contributi anche allo studio della sintassi, con le grammatiche delle costruzioni, nel quadro di un approccio basato sull’uso.

Indice

Prefazione all’edizione italiana, di William Croft
Introduzione, di Silvia Luraghi
Parte prima. Un approccio concettuale all’analisi linguistica
1. Frame, domini, spazi: l’organizzazione della struttura concettuale
Argomentazioni a sostegno di una semantica dei frame/Concetti: l’organizzazione profilo-frame/Alcune conseguenze della distinzione profilo-frame-dominio/Estensioni della distinzione profilo-frame-dominio/Domini e modelli cognitivi idealizzati/Spazi mentali
2. Concettualizzazione e operazioni di costruzione
Introduzione/Attenzione-salienza/ Giudizio-confronto/Prospettiva-contestualizzazione/Composizione-Gestalt/Conclusioni
3. Categorie, concetti e significati
Introduzione/La struttura delle categorie: il modello classico/Il modello delle categorie prototipiche/Un approccio alle categorie concettuali basato sul processo di costruzione dinamico/Considerazioni conclusive della Parte prima
Parte seconda. Approcci cognitivi alla semantica lessicale
4. Polisemia: la costruzione dei confini di senso
Introduzione/Confini di senso pieno/Unità di sottosenso con proprietà di quasi-senso/ Autonomia: sintesi
5. La metafora
Il linguaggio figurato/La teoria concettuale della metafora/Metafore nuove/ Metafora e similitudine/Metafora e metonimia/Conclusioni
Parte terza. Approcci cognitivi alla forma grammaticale
6. Una rassegna delle grammatiche ostruzioniste
Fondamenti delle teorie della grammatica delle costruzioni/Alcune teorie attuali della grammatica delle costruzioni/Conclusioni
7. Il modello basato sull’uso
Rappresentazione grammaticale e processi cognitivi/Il modello basato sull’uso in morfologia/Il modello basato sull’uso nella sintassi/Conclusioni
8. Conclusioni: linguistica cognitiva e oltre
Bibliografia
Indice analitico.