Carocci editore - Il colloquio psicologico nel ciclo di vita

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Il colloquio psicologico nel ciclo di vita

Il colloquio psicologico nel ciclo di vita

a cura di: Chiara Nicolini

Edizione: 2009

Ristampa: 4^, 2015

Collana: Dimensioni della psicologia (36)

ISBN: 9788843051205

  • Pagine: 376
  • Prezzo:30,40 25,84
  • Acquista

In breve

La disponibilità all’ascolto, premessa indispensabile al colloquio psicologico, richiede un continuo lavoro di osservazione, conoscenza e familiarità col proprio mondo interno e un attento studio della teoria e della tecnica del colloquio, considerato una tecnica relazionale ottimale per conoscere il paziente dall’infanzia all’età anziana. Il volume propone una prospettiva dinamica che vede la relazione al centro dell’ascolto e comprende quattro sezioni corrispondenti alle fasi principali della vita: età infantile, età adolescenziale, età adulta ed età anziana, in ognuna delle quali si risponde alle richieste che emergono con maggior frequenza nella consultazione clinica. L’ampia documentazione bibliografica e la ricchezza di casi clinici riportati in ogni capitolo rendono il libro un ottimo strumento di approfondimento per studenti di psicologia, per psicologi e psichiatri e, in generale, per tutti coloro che lavorano nell’ambito dei rapporti interpersonali.

Indice

Prefazione Parte prima
Il colloquio con il bambino
1. Il colloquio clinico con il bambino di Daniela Di Riso
Introduzione. Il colloquio clinico nei primi incontri con il bambino: alcuni aspetti teorici/Il colloquio clinico nei primi incontri con il bambino: alcuni aspetti di tecnica/Conclusioni
2. L’incontro con i genitori del bambino di Alessandra Raudino
Introduzione/Teoria/Il ruolo genitoriale/Gli obiettivi/Tecnica e setting: i primi colloqui/Conclusioni
3. Il colloquio con la genitorialità di Alessandra Simonelli
Introduzione/Che cos’è la genitorialità?/Il colloquio con la genitorialità/Il colloquio nella psicopatologia evolutiva relazionale/Conclusioni
4. Il colloquio con il bambino depresso di Pia De Silvestris
Introduzione/I colloqui/Conclusioni
5. Il colloquio con il bambino e i genitori nella situazione di lutto di Giuseppina Sequi, Elena Boatto e Chiara Cattelan
Introduzione/Il lutto. Uno sguardo alla letteratura di approccio psicoanalitico: funzionamento cognitivo e comprensione della morte nel bambino/Il colloquio con bambini e genitori in lutto/Conclusioni
6. L’incontro con il bambino maltrattato di Franca Bonello e Isabel Scali
Introduzione/Che cosa sono gli abusi all’infanzia/Trauma e abuso/Indicatori di maltrattamento e abuso/I primi colloqui con il bambino abusato/Conclusioni
Parte seconda
Il colloquio con l’adolescente
7. Il colloquio con il preadolescente e con l’adolescente di Maria Cristina Gatto Rotondo, Valentina Moro e Emilia Ferruzza
Introduzione/L’incontro con il preadolescente: una terra di "confine"/L’incontro con l’adolescente: "porre le biglie"/Fare diagnosi in adolescenza: pericoli e limiti/Conclusioni
8. Il colloquio con i genitori dell’adolescente di Emilia Ferruzza e Elena Mercuriali
Introduzione/La consultazione con i genitori: la tecnica/Indicazioni psicoterapeutiche/Conclusioni
9. Il colloquio con adolescenti affetti da disturbi alimentari di Silvia Ferrara e Emanuele Lo Monaco
Introduzione. Dal desiderio del corpo al corpo desiderato/La clinica dell’immagine del corpo/La clinica del vuoto/La clinica del vuoto nel circuito anoressico-bulimico/Primi colloqui e preliminari alla valutazione delle patologie
del comportamento alimentare/Note cliniche sull’obesità/Conclusioni
10. Il colloquio con l’adolescente che ha subito un lutto di Maddalena Boscaro e Sarah Recchia
Introduzione/Il lutto reale/I primi colloqui con l’adolescente dopo l’esperienza
della perdita/Conclusioni
11. L’incontro con l’adolescente grave di Francesco Polieri
Introduzione. Prime considerazioni sulla "gravità"/Considerazioni sulla "gravità": seconda parte/Adolescenza e gravità: crisi o arresto di sviluppo?/Una nota sull’importanza dei genitori/Affrontare la gravità/Conclusioni
Parte terza
Il colloquio con l’adulto
12. L’incontro con l’adulto di Chiara Nicolini
Introduzione/Possibili rischi/Il setting/Il colloquio psicologico tra conversazione e intervista/Il colloquio non è un’intervista/Parlare-ascoltare/Il linguaggio del clinico/Il linguaggio del paziente/La restituzione/La stesura del colloquio/Conclusioni
13. Il colloquio con il giovane adulto e la dipendenza patologica di Luisa Marino
Introduzione/La clinica del giovane adulto dipendente/La tecnica/Conclusioni
14. Il colloquio con l’adulto narcisista di Antonio Alberto Semi
Introduzione/Il primo colloquio con l’adulto narcisista/I colloqui successivi/Considerazioni pratiche e implicazioni teoriche/Conclusioni
15. Il colloquio con l’adulto psicosomatico di Licia Cargnel e Antonella Demma
Introduzione/Manifestazioni psicosomatiche: eziologia e sviluppo/L’École Psychosomatique de Paris/Carattere peculiare dei primi colloqui e della psicoterapia
con soggetti psicosomatici/Conclusioni
16. Il colloquio con la coppia di Vittorio Califano e Elvira Nicolini
Introduzione/Il legame di coppia/Chi è il paziente?/Il setting nel dispositivo clinico di coppia/Alcune ulteriori riflessioni/Conclusioni
17. Il colloquio nel counseling psicologico di Vincenzo Calvo e Mariangela Battistella
Introduzione/Caratteristiche e abilità di base del counseling/ "Sapere cosa non fare": evitare gli atteggiamenti scorretti/"Sapere cosa fare": gestire in modo corretto la relazione d’aiuto/La riformulazione/Formulare le domande in modo corretto e utilizzare tecniche direttive di facilitazione/Le fasi dell’intervento di counseling/Conclusioni
Parte quarta
Il colloquio con l’anziano
18. Il colloquio con l’anziano di Ivan Ambrosiano e Palma Minervini
Introduzione/L’incontro con l’anziano/Il setting nell’istituzione/Il colloquio con la famiglia/Conclusioni
19. Il colloquio con l’anziano depresso di Palma Minervini
Introduzione/L’importanza di distinguere/La consultazione con l’anziano depresso/Conclusioni
20. Il colloquio con il paziente demente di Alessio Pichler e Federica Dallaporta
Introduzione/L’esordio della demenza tra adesione all’oggetto esterno e graduale smarrimento di quello interno: diniego della malattia e attacco al pensiero/La demenza in fase avanzata: regressione strutturale dell’Io e allucinazione dell’oggetto/La regressione funzionale dell’Io nelle pseudodemenze/Conclusioni
Bibliografia
Gli autori