Carocci editore - La religione dell'antico Israele

Password dimenticata?

Registrazione

La religione dell'antico Israele

Paolo Merlo

La religione dell'antico Israele

Edizione: 2009

Collana: Quality paperbacks (291)

ISBN: 9788843051106

  • Pagine: 144
  • Prezzo:14,60 13,87
  • Acquista

In breve

La religione ebraica dei regni di Israele e Giuda (ca. 1000-539 a.C.) è da sempre un tema difficile da affrontare con equilibrio per la presenza di giudizi precostituiti – sia a favore, sia contrari – in merito alla validità della testimonianza religiosa offerta dalla Bibbia. In questo libro, l’antica religione ebraica è descritta con il contributo di tutte le fonti disponibili, siano esse archeologiche, storiche o letterarie, nel tentativo di comprenderla nel suo opportuno contesto storico-religioso. Tale approccio permette di valutare la documentazione archeologica ed epigrafica, ma anche di recuperare quanto vi è di storicamente attendibile nella Bibbia, senza privilegiare la testimonianza di una singola fonte a scapito delle altre, intendendo così superare la ricostruzione di una semplice religione “biblica" per arrivare a una descrizione storicamente plausibile della religione di Israele e Giuda.

Indice

Abbreviazioni
Avvertenza
1. Introduzione
Il problema della "religione" nell’antico "Israele". L’oggetto di studio/Lo studio della religione antica d’Israele e Giuda: fonti e metodo
2. L’orizzonte storico
Il presunto yahwismo originario pre-statale/Nascita, sviluppo e termine dei regni d’Israele e Giuda
3. Il mondo divino
Yhwh, il dio supremo/La dea Asherah/Il dio Baal/Gli altri esseri divini
4. Il culto
Templi e santuari/Arredi e oggetti di culto/Il personale addetto al culto/Le offerte e le celebrazioni: tipologie e tempi (le feste)
5. La conoscenza del divino
Il profetismo/La divinazione/La magia
6. L’antropologia religiosa
La concezione dell’uomo/La nascita e la fertilità/La salute e la malattia/La benedizione e la maledizione, compiere voti a Dio/La morte e oltre la morte
7. La cosmologia religiosa
Il cielo/La terra e il mare/Gli inferi
8. L’esilio e il sorgere del giudaismo
L’esperienza dell’esilio: continuità e cambiamento/Verso la religione giudaica in età persiana
Bibliografia
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi e delle cose notevoli

Recensioni

, Il Regno, 15-01-2010

Non ci si lasci ingannare dall'esiguo numero di pagine: si tratta infatti di una buona introduzione alla comprensione della religione creduta, vissuta e praticata dagli abitanti dei regni d'Israele e Giuda durante il periodo che intercorre dal loro sorgere (verso 1200-1000 a.c.) fino alla relativa scomparsa del regno di Giuda e all'avvento dell'età persiana (539 a.c.). Solo successivamente il termine Israele indica la comunità dei fedeli YHWH. Per ricostruire l'immagine della vita religiosa, l'a. si serve delle fonti primarie (reperti archeologici, monumentali e figurativi) e secondarie (Bibbia e testimonianze indirette), archeologiche e letterarie, figurative ed epigrafiche. Il contenuto è espresso nei temi dei cc.: l'orizzonte storico, il mondo divino, il culto, la conoscenza del divino, l'antropologia religiosa, la cosmologia religiosa, l'esilio e il sorgere del giudaismo.

jxxx.asia jporn.asia jadult.asia