Carocci editore - Gramsci nel suo tempo

Password dimenticata?

Registrazione

Gramsci nel suo tempo

Gramsci nel suo tempo

Prefazione di Giuseppe Vacca
Due volumi

a cura di: Francesco Giasi

Edizione: 2009

Collana: Annali della Fondazione Gramsci (16)

ISBN: 9788843050871

  • Pagine: 960
  • Prezzo:92,00 87,40
  • Acquista

In breve

I nuovi documenti acquisiti negli ultimi venti anni, la pubblicazione di alcuni carteggi fondamentali, la preparazione dell’Edizione nazionale degli scritti e l’intenso sviluppo degli studi gramsciani consentono ormai di leggere Gramsci ricollegandone pensiero e biografia. In occasione del settantesimo anniversario della morte, la Fondazione Istituto Gramsci ha potuto quindi realizzare il primo convegno propriamente storico sull’opera del pensatore e uomo politico sardo. Gramsci è ormai un classico del Novecento, ma la sua opera è del tutto singolare, composta com’è di scritti giornalistici quasi sempre non firmati, interventi politici, lettere e appunti manoscritti. Ricostruirne il «ritmo del pensiero in isviluppo» richiede una ricognizione molecolare delle occasioni che hanno originato i suoi scritti quasi giorno per giorno. Il convegno Gramsci nel suo tempo si è proposto quindi di porre le fondamenta di una biografia integrale di Gramsci attraverso il contributo di ricercatori italiani che più hanno innovato lo studio del suo pensiero ricostruendo il contesto storico-critico dei suoi scritti. Un’impresa collettiva e plurale, come è giusto che sia: quanto più la critica storica restituisce il contesto del pensiero di un classico, tanto più le sue pagine si aprono a nuove letture e a nuove interpretazioni.

Indice

Prefazione di Giuseppe Vacca
Abbreviazioni
VOLUME PRIMO
Parte prima
Il socialismo e l’Italia di fronte alla guerra
Critica dell’Italia (e degli italiani) e antigiolittismo nel giovane
Gramsci di Leonardo Rapone
Grande Guerra e rinnovamento del socialismo negli scritti del giovane Gramsci (1914-18) di Claudio Natoli
Gramsci e il socialismo europeo fra guerra e dopoguerra di Andrea Panaccione
Gramsci e Tasca di Sergio Soave
Gramsci e la guerra: dal giornalismo alla riflessione storica di Angelo d’Orsi
Gramsci e la Lega delle Nazioni: un dibattito di Giovanna Savant
Antonio Gramsci e il liberismo italiano (1913-19) di Luca Michelini
La scuola economica di Torino: Achille Loria di Riccardo Faucci
Socialismo, riformismo e scienze sociali nella Torino del giovane Gramsci (1914-21) di Federico Lucarini
Gramsci critico della cultura: l’esempio delle cronache teatrali di Armando Petrini
Gramsci e Serra di Antonia Acciani
Sul futurismo. Appunti per una ricerca di Francesca Chiarotto e Gesualdo Maffia
Parte seconda
La rivoluzione italiana
La cultura politica degli ordinovisti di David Bidussa
Modernizzazione, Mezzogiorno e storia d’Italia in Gramsci di Luigi Masella
La formazione economica dell’Italia unita di Pierluigi Ciocca
Gramsci e il fascismo di Simona Colarizi
Gramsci e la questione cattolica di Emma Fattorini
Egemonia leninista, egemonia gramsciana di Anna Di Biagio
Il gruppo dirigente del PCI e la "questione russa" (1924-26) di Silvio Pons
Divisioni politiche e unità sindacale dopo Livorno di Francesco Giasi
Gramsci e la questione agraria. Cultura economico-politica, organizzazione e rapporti con il PPI (1916-26) di Emanuele Bernardi
Piero Sraffa e Antonio Gramsci: l’“Ordine nuovo" e le lotte operaie in Inghilterra e in America (1921) di Francesco Auletta
Piero Sraffa “politico" nel 1924. Una lettura di Nerio Naldi
Il fascismo e la crisi italiana negli scritti del 1924-26 di Benedetta Garzarelli
VOLUME SECONDO
Parte terza
La formazione della filosofia della prassi
I Marx di Gramsci di Francesca Izzo
L’analisi internazionale e lo sviluppo della filosofia della praxis di Roberto Gualtieri
La “grande trasformazione": i rapporti tra Stato ed economia nei Quaderni del carcere di Terenzio Maccabelli
Il problema del corporativismo nel dibattito europeo e nei Quaderni di Alessio Gagliardi
Gramsci e Croce politico di Marcello Montanari
La “religione della storia". Aspetti della presenza di Bergson nel pensiero di Gramsci di Giuseppe Guida
Mito politico e morale dei produttori: il confronto con Georges Sorel di Marco Gervasoni
Il neoidealismo italiano e l’elaborazione della filosofia della praxis di Fabio Frosini
Il marxismo sovietico ed Engels. Il problema della scienza nel Quaderno II di Giuseppe Cospito
Filosofia del linguaggio e filosofia della prassi di Giancarlo Schirru
Aspetti linguistici delle lettere pre-carcerarie di Luigi Matt
La funzione della letteratura e il concetto di nazionale-popolare di Marina Paladini Musitelli
Dalla machiavellistica “elitista" al moderno Principe "democratico" di Michele Fiorillo
La “questione del pragmatismo" in Gramsci: dai problemi della formazione negli scritti1916-18 all’analisi dell’americanismo di Chiara Meta
A scuola di leninismo. Come si diventa "rivoluzionari di professione" di Fiamma Lussana
Gramsci e Togliatti, Togliatti e Gramsci di Carlo Spagnolo
Indice dei nomi