Carocci editore - Pedagogie critiche in Europa

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Pedagogie critiche in Europa

Pedagogie critiche in Europa

Frontiere e modelli

a cura di: Franco Cambi

Edizione: 2009

Collana: Biblioteca di testi e studi (501)

ISBN: 9788843050376

  • Pagine: 192
  • Prezzo:21,30 18,11
  • Acquista

In breve

La pedagogia critica come esercizio riflessivo e metariflessivo esteso a tutti i problemi e le forme del sapere (o dei saperi) pedagogici ha, ormai, una presenza assai attiva in tutto il mondo. Fa parte di una frontiera in crescita della pedagogia internazionale. E in crescita autoregolata e ben consapevole del proprio statuto e della propria funzione. Statuto filosofico e funzione, appunto, critica: di controllo, di revisione, di analisi radicale del "fare-pedagogia". Di tale modello di pedagogia si cerca qui di ricostruire la complessa "avventura" europea, distinguendo per aree geo-culturali e per tradizioni e posizioni teoriche, delineando la ricchezza e varietà di tale fascio di percorsi, tutti convergenti – però – nel tener viva e attiva tale frontiera della ricerca in educazione. E operanti nel rilanciarla come compito epocale e funzionale all’identità complessa del sapere pedagogico attuale.

Indice

Prefazione
1. Sul modello-pedagogia critica: genesi e struttura di Franco Cambi
La pedagogia critica: paradigmi, funzione, attualità/La "scuola del sospetto" e la pedagogia critica. Analisi di un paradigma/Una stagione-chiave della pedagogia critica: il Sessantotto (e dintorni)/Bibliografia
2. Frontiere-chiave in Europa di Armin Bernhard, Vanna Boffo, Franco Cambi, Marco Giosi, Alessandro Mariani e María Ángeles Martínez
Nell’area francofona. Il decostruzionismo come frontiera di pedagogia critica/Nell’area anglofona. Prospettive attuali sulla pedagogia critica in area anglo-americana: due modelli/Nell’area anglofona. Peter Fonagy: tra psicoanalisi e pedagogia critica/Nell’area germanica. Teoria critica della società e pedagogia critica: significato e limiti del principio della critica nelle scienze dell’educazione/Nell’area spagnola. La pedagogia critica nello Stato
spagnolo: una prospettiva storica/Nell’area italiana. Maestri di ieri (e di oggi)/Bibliografia
3. Altre aree europee di Franco Cambi, Barbara De Angelis, Zoran Lapove Clara Silva
Per un quadro d’insieme: annotazioni/Educazione e riflessività in Portogallo: quale modello?/Itinerari pedagogici croati e spunti sulla pedagogia critica/Educazione e cambiamento: uno sguardo a Est dopo il 1989. Processi di riforma e modelli a confronto/Bibliografia