Carocci editore - Che cos'è il capitale sociale

Password dimenticata?

Registrazione

Che cos'è il capitale sociale

Alberta Andreotti

Che cos'è il capitale sociale

Edizione: 2009

Collana: Bussole (359)

ISBN: 9788843049585

  • Pagine: 128
  • Prezzo:12,00 11,40
  • Acquista

In breve

Il capitale sociale può essere definito come l’insieme delle reti di relazioni cooperative tra individui od organizzazioni che facilitano il raggiungimento di uno scopo. Il concetto si è affermato nella seconda metà degli anni ottanta del secolo scorso e da allora ha attirato l’attenzione di un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo. Nel corso di questi anni si sono sviluppati diversi approcci e definizioni che hanno sottolineato l’aspetto relazionale e multidimensionale del capitale sociale, la varietà di forme che può assumere e i suoi effetti. Questo testo è una guida chiara e sintetica ai diversi approcci, ne analizza gli autori e le ricerche principali, considerando i punti di forza e le questioni che restano ancora da chiarire.

Indice

Introduzione
1. Definizioni di CS
I classici: Durkheim, Weber e Simmel/Nascita e sviluppo del concetto/Natura del cs nelle prospettive microrelazionali
2. CSE benefici individuali
Come si trova lavoro/Come si fa carriera/Differenze di genere/Importanza del CS in Italia per trovare lavoro/Conseguenze in termini di disuguaglianza sociale
3. CS: partecipazione, associazionismo e fiducia
Robert Putnam/Natura del cs nell’approccio di Putnam/Importanza delle associazioni nel diffondere fiducia/ Sopravvalutazione del ruolo delle associazioni/ Relazione tra associazionismo e fiducia/ Declino del CS in usa ed Europa occidentale/Divario tra Centro-Nord e Sud Italia nel CS
4. CS e crescita-sviluppo economico
CS e ricchezza delle nazioni/Approcci integrati al CS/Le analisi aggregate al CS/Le analisi microfondate/Critiche alla natura del CS nelle analisi aggregate/In conclusione
5. CSE sviluppo locale
Importanza del locale/ Forme di CS nei distretti/Il superamento della dicotomia premoderno-moderno/Fonti di CS/A quali condizioni il CS può essere utile allo sviluppo/Gli imprenditori come motori dello sviluppo locale
6. CS e implicazioni per le politiche
Il CS: un concetto usato da conservatori e progressisti/L’approccio della Banca Mondiale al CS/Partecipazione e interesse/L’approccio dell’Unione Europea al CS
Conclusioni
Bibliografia.