Carocci editore - Restauro e tecnologie in architettura

Password dimenticata?

Registrazione

Restauro e tecnologie in architettura

Restauro e tecnologie in architettura

a cura di: Donatella Fiorani

Edizione: 2009

Collana: Biblioteca di architettura, urbanistica e design (18)

ISBN: 9788843048137

  • Pagine: 416
  • Prezzo:36,80 34,96
  • Acquista

In breve

La sempre più intensa specializzazione nel campo del restauro architettonico ha incrementato il numero delle competenze e ha nel contempo ridotto il dialogo fra di esse, mancando spesso il faticoso e umile lavoro di attenzione reciproca, di "traduzione" dei linguaggi, d’interconnessione. Tranne che per qualche monumento di rilievo, la quotidianità del restauro non vede normalmente la presenza di grandi gruppi di lavoro, quanto piuttosto quella di isolati professionisti che devono decidere come indirizzare approfondimenti di studio e di progetto, anche con l’ausilio di competenze diverse, e, per farlo, devono trovare il modo di gestire l’immenso bagaglio informativo e di esperienza che si è ormai accumulato. Il libro vuole indirizzare tale necessità di comprensione, orientare ulteriori e opportune investigazioni, fornire una panoramica "ordinata" della complessità. Perché la comprensione della complessità del restauro non rappresenta il punto d’inizio, ma il livello intermedio di una crescita culturale che deve giungere a formulare interpretazioni e proposte: all’origine di questo percorso, infatti, c’è solo l’ingenua e pericolosa pretesa di ridurre il restauro a una serie di ricette da scegliere di volta in volta. Una più salda consapevolezza consente di relazionare i possibili strumenti disponibili a un metodo unitario, ovvero d’intraprendere l’unico percorso legittimo che collega una buona diagnostica a un corretto intervento conservativo.

Indice

Premessa,di Donatella Fiorani
1. Orientamenti teorici e di metodo nel restauro, di Giovanni Carbonara
Introduzione/ Il concetto di "bene culturale"/Natura e compiti della conservazione/Gli orientamenti teorici/L’unità di metodo/Filologia e restauro/Materiali e tecniche, antiche e moderne,
a confronto/Conclusioni
2. Conoscenza e restauro dell’architettura: ruolo e casistica delle tecnologie,di Donatella Fiorani
Il restauro fra acquisizione di conoscenze, elaborazione "oggettiva" e proposta creativa/Principi teoretici e operatività tecnica/Tecnologie conoscitive e d’intervento/Conclusioni
3. Tecnologie per la conoscenza della fabbrica,di Francesca Romana Liserre
e Carla Bartolomucci
Indagini sull’edificio/ Documentazione informatica/Materiali e indagini
4. Tecnologie per i problemi di umidità,di Barbara Malandra e Simona Rosa
Umidità e diagnostica/Interventi contro l’umidità nelle fabbriche storiche
5. Tecnologie per i problemi strutturali,di Adalgisa Donatelli e Alessia Placidi
Diagnostica strutturale/Interventi di restauro statico nella fabbrica storica
6. Tecnologie per la conservazione delle superfici materiche,di Carla Bartolomucci e Lorenzo Cantalini
Superfici dell’architettura e diagnostica/Interventi sulle superfici
7. Tecnologie per l’uso della fabbrica,di Mauro De Meo
Introduzione/Impianti tecnici e problemi di rapporto con l’edilizia storica/Prevenzione e protezione antincendio/Impianti per il superamento delle barriere architettoniche/Altre misure di adeguamento per la sicurezza/Conclusioni
Glossario
Riferimenti bibliografici.

Recensioni

Davide Borsa, Il giornale dell'arte, 01-03-2010

Un tentativo di fornire una panoramica della complessità e di relazionare gli attuali strumenti disponibili a un metodo unitario nel campo del restauro architettonico, dova la più intensa specializziazone ha incrementato il numero delle competenze e nel compenso ridotto il dialogo fra di esse.