Carocci editore - Verso il moderno

Password dimenticata?

Registrazione

Verso il moderno

Lucinda Spera

Verso il moderno

Pubblico e immaginario nel Seicento italiano

Edizione: 2008

Collana: La ricerca letteraria (12)

ISBN: 9788843047062

In breve

Il Barocco è apparso nel corso dei secoli tanto una civiltà carica di novità
e di aperture quanto una civiltà tarda ed esaurita. Al centro di queste discordanti
tendenze ha giocato un ruolo decisivo il rapporto esistente tra quella cultura
e la costruzione pratico-intellettuale che siamo soliti definire "moderno".
I segnali dell’opportunità di collocare a quest’altezza cronologica una svolta
significativa sono numerosi: la coscienza della fine di una tradizione e la crisi
attraversata dal principio di auctoritas e, al tempo stesso, l’avvio di un rinnovato
rapporto con l’antichità; l’origine del processo di formazione di un immaginario
al cui interno la morte e l’amore trovano rinnovate, talvolta dissacratorie, chiavi
interpretative; la nascita di un mercato del prodotto artistico; il profondo
mutamento verificatosi nella situazione sociale dell’intellettuale, esposto ora alle
incertezze della nascente industria culturale. Nei saggi che compongono questo
volume è in gioco la possibilità di considerare il Barocco l’avvio di una stagione
animata da un contraddittorio atteggiamento rispetto al passato, che si manifesta
nei due opposti poli del rifiuto e della nostalgia. Entro questa cornice, la cultura
secentesca si presenta come un universo animato da tensioni incomponibili,
ironicamente - ma anche tragicamente - consapevole del mutare delle tendenze,
irrimediabilmente lontano dalla rassicurante staticità del suo passato più recente.

Indice

Una premessa e qualche ricordo
Nota al testo
Introduzione. Del Seicento, della modernità
1. All’ombra delle accademie
La Filarmonica di Verona: musica, letteratura e politica / Artemisia Gentileschi: una «pittora» tra bottega e accademia
2. Tradizione e tradimenti
I Discorsi sopra la Poetica d’Aristotele di Francesco Pona / Appendice. Trascrizione della verbalizzazione della riunione del 23 febbraio 1969. Atti manoscritti dell’Archivio dell’Accademia Filarmonica n. 44, Libro delli Atti (dall’anno 1616 al 1625), cc. 59v-61/ Una rappresentazione "mancata": l’Alceo ferrarese del 1614
3. Per un’idea di pubblico
Gli Incogniti di Venezia tra moda e pubblico / «Dilettare i leggitori»: Versari e il Cavaliere d’honore / Appendice. Prefazione al Cavaliere d’honore
4. Alla ricerca del narrativo
Oltre il romanzo
5. Morte e mito nell’immaginario secentesco
La morte e l’ironia: il Cimiterio di Loredano e Michiele / Morte e mito in don Giovanni: il Convitato di pietra di Perrucci
6. Permanenze secentesche
Oltre il Seicento: la narrativa italiana nella "Bibliothèque Universelle des Romans" (1775-89) / Appendice. "Bibliothèque Universelle des Romans", agosto 1776. Avant-propos / Il Barocco che è in noi
Indice dei nomi