Carocci editore - L'unità impossibile

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
L'unità impossibile

Giorgio Nisini

L'unità impossibile

Dinamiche testuali nella narrativa di Pier Paolo Pasolini

Edizione: 2008

Collana: La ricerca letteraria (11)

ISBN: 9788843047055

  • Pagine: 248
  • Prezzo:23,60 20,06
  • Acquista

In breve

Dalla metà degli anni Quaranta al suo debutto ufficiale come narratore nel
1955, Pier Paolo Pasolini lavorò senza sosta a diversi progetti in prosa,
sperimentando contemporaneamente la forma diaristica, il racconto breve,
l’elzeviro, l’opera cosmogonica e il romanzo autobiografico-sociale. Questa
precoce ansia di verifica stilistica, associata a una parallela attività poetica, saggistica e pittorica, è indicativa di uno scrittore che già ai suoi esordi mostrava di possedere una personalità inquieta ed eclettica, alla continua ricerca di un’identità intellettuale che non troverà mai una collocazione definitiva. Poeta, narratore, regista, autore teatrale, opinionista, la fisionomia di Pasolini sembra il risultato di un processo di accumulazione inarrestabile dove la contraddizione, la passione, l’ideologia non furono che le tante manifestazioni della sua intensa
e "disperata vitalità".
Fissando l’obiettivo sui primissimi esperimenti in prosa degli anni bolognesi
e friulani, fino al complesso iter compositivo di Ragazzi di vita, e facendo
ricorso a una metodologia multidisciplinare che tiene conto sia degli strumenti
della filologia e dell’analisi testuale, sia dei più importanti risultati della critica,
il presente volume intende contribuire a colmare una lacuna interpretativa
che ancora riguarda la produzione giovanile dello scrittore.

Indice

Abbreviazioni e sigle
Introduzione
1. Le prose bolognesi-friulane
Premessa / Le "prose dell’attesa" / "Il Setaccio": l’impuro sentimento del sacro /  Lo "Stroligut" / I racconti del 1946
2. I romanzi della confessione
Questioni poste dalla presenza di una doppia dinamica narrativa / Dal diario al romanzo: l’arcipelago Quaderni rossi- Atti impuri / Legami tra racconti friulani e Quaderni rossi-Atti impuri / Attorno ad Amado mio / Qualche appunto in margine ad altri brani del periodo friulano / Un sistema narrativo non chiuso
3. Tra il Friuli e Roma: romanzi naufragati
Romanzi naufragati / Premessa al Romanzo del mare: Il Re dei Giapponesi / Qualche appunto sul Romanzo del mare / Il disprezzo della provincia
4. Il sogno di una cosa: dall’idillio erotico al conflitto sociale?
Un doppio disguido / Costruzione del Sogno / La chanson de geste della «meglio gioventù»
5. Il cantiere narrativo di Ragazzi di vita / L’iter compositivo di Ragazzi di vita /  Due tipologie di prolessi defunzionalizzata: il "caso Terracina" / Dall’idillio lacustre all’universo orrendo
6. Alì dagli occhi azzurri
Romanzo fallito o fallimento romanzesco? / Le forme dell’interattività / Due formule di disgregazione
Bibliografia
Indice dei nomi