Carocci editore - Le vie della libertà

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Le vie della libertà

Barbara Henry, Daniele Menozzi, Paolo Pezzino

Le vie della libertà

Maestri e discepoli nel "laboratorio pisano" tra il 1938 e il 1943

Edizione: 2008

Collana: Studi Storici Carocci (138)

ISBN: 9788843046645

  • Pagine: 300
  • Prezzo:24,20 20,57
  • Acquista

In breve

La consapevolezza storiografica dell’ampio consenso goduto nel paese dal regime fascista rende particolarmente interessante l’individuazione del percorso culturale e politico di quei giovani italiani che, vissuta l’adolescenza sotto il fascismo, approdarono ad una presa di coscienza antifascista, spesso poi tradotta in un impegno attivo e militante. Sotto questo profilo Pisa si presenta come un vero e proprio laboratorio. La presenza, accanto all’Università, con le sue tradizioni patriottiche e la sua recente Scuola di scienze corporative, della Scuola Normale Superiore (con i suoi collegi) diretta da Giovanni Gentile, consente di verificare in modo esemplare la pluralità e la complessità degli itinerari che, dagli anni Trenta agli anni Quaranta, permisero ad alcuni studentiì la difficile scelta morale di opporsi al totalitarismo. Il volume illustra dunque la ricerca delle “vie della libertà? intrapresa da diversi giovani, anche grazie all’opera di illuminati maestri (Guido Calogero, Aldo Capitini, Carlo Morandi, fra gli altri) che seppero insegnare a guardare con spirito critico la realtà.

Indice

Introduzione di Barbara Henry, Daniele Menozzi e Paolo Pezzino
Parte prima.
Le istituzioni universitarie pisane
Questioni di politica universitaria pisana (1928-40) di Mauro Moretti
L’Università di Pisa e la persecuzione razziale di Ilaria Pavan
La Scuola di scienze corporative dell’Università di Pisa di Fabrizio Amore Bianco
Un’istituzione alla prova: la Scuola Normale fra anni Trenta e Quaranta di Paola Carlucci
Il Collegio “Mussolini" di scienze corporative di Andrea Mariuzzo
Tra promozione sociale e formazione professionale: il Collegio medico pisano e i suoi allievi dalla fondazione fino alla Seconda guerra mondiale di Marco Mondini
Parte seconda.
Maestri, allievi, profili biografici e prosopografici
Guido Calogero organizzatore politico di Paolo Soddu
L’insegnamento pisano di Guido Calogero e La scuola dell’uomo di Stefano Zappoli
L’opera religiosa di Aldo Capitini dalla formazione al 1943 di Pietro Polito
Militanza e diplomazia: gli anni pisani di Carlo Morandi di Mirco Carrattieri
Alessandro Natta, normalista: la formazione culturale e la socializzazione politica di un «giacobino» di Paolo Turi
La gioventù degli atenei durante il fascismo: collaborazione, dissenso e opposizione di Simone Duranti
Dal corporativismo all’antifascismo: percorsi biografici di Mauro Stampacchia
Antifascisti e perseguitati: la repressione del regime fascista nella città di Pisa di Ivan Tognarini
Testimonianze
Aldo Corasaniti
Giuliano Lenci
Emilio Rosini
Raimondo Ricci
Indice dei nomi