Carocci editore - Il senso dell'organizzazione

Password dimenticata?

Registrazione

Il senso dell'organizzazione

Il senso dell'organizzazione

Lo sguardo della psicologia culturale

a cura di: Amelia Manuti, Giuseppe Mininni

Edizione: 2008

Collana: Dimensioni della psicologia (17)

ISBN: 9788843046270

  • Pagine: 200
  • Prezzo:20,20 19,19
  • Acquista

In breve

I più recenti sviluppi della psicologia applicata all’analisi dei contesti organizzativi rivelano la necessità di favorire un approccio centrato sui processi di interpretazione e di attribuzione di senso che guidano le condotte delle persone al lavoro. Così, rovesciando la tradizionale prospettiva razionalistica, l’organizzazione non è più intesa come una struttura impermeabile alle interazioni sociali, ma come un sistema nel quale persone e gruppi elaborano, scambiano e negoziano progetti di senso e valutazioni su di sé e sul mondo che inevitabilmente ne ridisegnano il significato. La comunicazione rappresenta il perno attorno a cui ruotano tutti i processi organizzativi. Muovendo da tali premesse, il volume, nella prima parte, offre una panoramica dei contributi di psicologia della comunicazione e di psicologia dell’organizzazione che giustificano l’interpretazione dell’organizzazione come costruzione discorsiva e come artefatto simbolico-culturale. Nella seconda parte, invece, sono presentate due ricerche che propongono una lettura del senso dell’organizzazione attraverso l’utilizzo delle metafore quali veri e propri repertori interpretativi della realtà organizzativa. Viene quindi ampiamente argomentata e documentata l’utilità di considerare le organizzazioni come artefatti culturali con cui gli esseri umani co-orientano i loro sforzi per dare senso al mondo che scaturisce dalle molteplici forme della loro vita attiva.

Indice

Introduzione, di Amelia Manuti e Giuseppe Mininni
Parte prima: approcci teorici e modelli interpretativi
1.    Il ruolo strategico della comunicazione nelle organizzazioni, di Amelia Manuti
Introduzione
Teorie e modelli della comunicazione nelle organizzazioni
L’evoluzione del ruolo della comunicazione nelle organizzazioni
Conclusioni
2.    Psicosemiotica dell’organizzazione, di Giuseppe Mininni
Introduzione
Dalla comunicazione organizzativa all’organizzazione comunicativa
L’organizzazione come forma di vita
Conclusioni
3.    Le metafore come teorie ingenue dell’organizzazione, di Amelia Manuti
e Giuseppe Mininni
Introduzione
La forza organizzatrice della metafora
La metafora come modello di senso organizzativo
La vision metaforica nei discorsi degli attori organizzativi
Conclusioni
Parte seconda: l’organizzazione come contesto di indagine
4.    Un approccio etnografico alla cultura organizzativa, di Ilaria Columbo e Amelia Manuti
Introduzione
Un frammento di vita aziendale
Le origini storiche della Bridgestone Italia S.p.A.
La cultura industriale giapponese della Bridgestone Italia S.p.A.
Comunicazione interna e cultura organizzativa
Conclusioni
5.    La disseminazione mediatica dell’organizzazione, di Mariangela Candido
e Giuseppe Mininni
Introduzione
La dialogica della sponsorizzazione
Media events: oggetto di sponsorizzazione e genere mediatico
Uno sguardo al metodo
L’intervista narrativa: storie di eventi
Frammenti di un discorso mediatico
Conclusioni, di Amelia Manuti e Giuseppe Mininni
Bibliografia