Carocci editore - In forma di senso

Password dimenticata?

Registrazione

In forma di senso

Roberto Lo Presti

In forma di senso

L'encefalocentrismo del trattato ippocratico Sulla malattia sacra nel suo contesto epistemologico

Edizione: 2008

Collana: Aglaia

ISBN: 9788843045921

  • Pagine: 240
  • Prezzo:19,70 16,74
  • Acquista

In breve

Questa monografia prende in esame la teoria encefalocentrica della cognizione esposta nel trattato ippocratico Sulla malattia sacra, situandola in un contesto medico ed epistemologico segnato dal dibattito fra opposti paradigmi —  encefalocentrico, emocardiocentrico, psicocentrico — e considerandola alla luce delle interpretazioni della recente filologia. Il suo primo obiettivo consiste in una critica della visione dualista dei processi cognitivi e della sua applicabilità al contesto epistemologico del trattato; il secondo in un tentativo di ridefinire la struttura epistemologica della teoria encefalocentrica, individuando e valorizzando i nessi fra gnoseologia, fisiologia della cognizione e biologia del vivente riscontrabili nel trattato. Si prendono le mosse dal contesto epistemologico, ricostruendo il dibattito fra encefalocentrismo ed emocardiocentrismo in ambito presocratico (Alcmeone, Empedocle, Diogene di Apollonia, Anassagora, Democrito). Vengono poi analizzati altri due trattati ippocratici — Sul regime e Sui venti — che all’interno del Corpus rappresentano rispettivamente le opzioni psicocentrica ed emocentrica. La trattazione specifica del paradigma encefalocentrico verte sulle interpretazioni recenti e sullo status cognitivo dell’enképhalos in quanto hermeneús. Si affronta poi la nozione di hermeneúein nella lingua greca di v e iv secolo a.C., confrontando le attestazioni ippocratiche con quelle del corpus aristotelico. Si tenta quindi un riesame complessivo del modello encefalocentrico, ricostruendo l’intero processo eco-fisiologico da cui viene fatta scaturire la cognizione umana ed evidenziando il vincolo strutturale che lega, nel testo ippocratico, riflessione gnoseologica e descrizione dei processi biologici

Indice

Prefazione di Valeria Andò e Philip van der Eijk
Prologo
Parte prima
Dare corpo al pensiero, localizzare l’intelligenza: filosofi e medici sui processi cognitivi
1. Il cervello, il sangue, il cuore, la psyché: i physiológoi e il dibattito sui processi cognitivi
2. Il cuore, la psyché: il trattato ippocratico Sui venti e la teoria dell’intelligenza nel Regime
3. L’encefalocentrismo di Male sacro e le sue interpretazioni
Parte seconda
In forma di senso. Male sacro e la physio-logica della cognizione
4. Emersioni di senso, fratture del “continuo?: la matrice biologica dell’hermeneúein
5. L’aria, gli umori, la conoscenza: biologia dell’enképhalos-hermeneús in Male sacro
Epilogo. Quale modello teorico per l’encefalocentrismo di Male sacro?
Bibliografia
Indice dei passi citati
Indice degli autori moderni