Carocci editore - Storia e archeologia del commercio nell'Oriente antico

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Storia e archeologia del commercio nell'Oriente antico

Luca Peyronel

Storia e archeologia del commercio nell'Oriente antico

Prefazione di Paolo Matthiae

Edizione: 2008

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843045013

  • Pagine: 216
  • Prezzo:19,70 16,74
  • Acquista

In breve

La storia dei commerci nel mondo vicino-orientale, dalle prime città della Mesopotamia fino agli imperi d’Assiria e di Babilonia e ai Fenici colonizzatori del Mediterraneo. Pietre preziose, tessuti, lingotti di rame e stagno, avori e raffinati oggetti in metallo sono protagonisti insieme a mercanti e artigiani che scambiavano e lavoravano le materie prime, in uno scenario geografico attraversato da antiche rotte e vie carovaniere. Il contatto commerciale tra popoli e culture differenti ha determinato nella Mezzaluna fertile forme di interazione complesse che rivelano un intreccio di fattori economici, sociali ed ideologici all’origine dei traffici e dei mercati antichi, le cui tracce sono preziose testimonianze di un passato da decodificare. Concepito come un racconto storico scandito su tre millenni, il volume affianca l’analisi dei casi più significativi e meglio documentati ad un’introduzione alle moderne metodologie d’indagine, offrendo un quadro esaustivo degli scambi nelle società pre-monetarie del Vicino Oriente antico.

Indice

Prefazione di Paolo Matthiae
1. Teoria e pratica dell’archeologia del commercio
Archeologia e commercio: un legame sostanziale/Livelli di scambio e modelli interpretativi/Studiare il commercio antico: la pratica contro la teoria?
2. Le forme dello scambio nel Vicino Oriente antico
All’origine dei commerci su lunga distanza. L’Oriente antico e le risorse primarie/Il sistema degli scambi e l’economia del Vicino Oriente tra modelli interpretativi e realtà documentaria
3. Palazzi e cimiteri reali. La circolazione del lapislazzuli
Oro, argento e pietre preziose. Lo sfarzo dei corredi funebri nella Ur dei Caldei/Le miniere di Badakhshan e la lavorazione del lapislazzuli nell’Iran orientale/Le tesorerie del Palazzo Reale di Ebla
4. I vasi intagliati in clorite e la scoperta della civiltà di Jiroft
Dalla Mesopotamia verso Oriente. Viaggio alla ricerca dell’origine di una produzione artistica del III millennio a.C./Le scoperte di Tepe Yahya e lo stile interculturale/La "rivoluzione" di Jiroft
5. Lungo le coste del Mare inferiore. I mercanti di Dilmun e il rame di Magan
Alla ricerca del Paese di Dilmun: navi, mercanti e rame nei testi cuneiformi di Mesopotamia/Attraverso il "Mare inferiore": breve storia delle interazioni commerciali nel Golfo/L’originalità di Dilmun fra traffici commerciali e specificità culturali
6. Assiri di Cappadocia. Le vie carovaniere in Anatolia e Mesopotamia
La scoperta del commercio assiro in Cappadocia/Archeologia a Kültepe: gli scavi del quartiere dei commercianti assiri/Metalli e tessuti. Il circuito degli scambi tra Anatolia e Alta Mesopotamia/I commercianti di Kanesh, imprenditori privati in un mercato senza moneta?
7. Scambi, tributi e doni tra "grandi re" e "piccoli re" nel Bronzo Tardo
Lo scacchiere geo-politico nel Vicino Oriente durante il Bronzo Tardo/Commerci e ideologia degli scambi/Alcuni riflessi archeologici: coppe, avori e ceramica micenea
8. Relitti e lingotti. Il commercio marittimo nel Mediterraneo
Il rame di Alashiya e i lingotti "a pelle di bue"/I relitti di Capo Gelidonya e Uluburun in Turchia
9. Epilogo
Il commercio interregionale dell’Età del Bronzo in prospettiva storica/Dai mercanti fenici alle carovaniere dell’Arabia: nuovi orizzonti nell’età dei grandi imperi del I millennio a.C.
Bibliografia