Carocci editore - Che cosa sono gli e-book

Password dimenticata?

Registrazione

Che cosa sono gli e-book

Valerio Eletti, Alessandro Cecconi

Che cosa sono gli e-book

Edizione: 2008

Collana: Bussole

ISBN: 9788843044894

  • Pagine: 144
  • Prezzo:12,00 11,40
  • Acquista

In breve

Con il termine e-book c’è chi indica i testi scaricabili da Internet, chi i dispositivi di lettura, chi i romanzi e i saggi interattivi, chi i prodotti ipermediali... Obiettivo del testo è fare chiarezza in questo ambito confuso e in fermento da cui emergono non solo curiosità tecniche e continue innovazioni (come la e-paper), ma anche questioni chiave della cultura occidentale, dal problema del diritto d’autore delle opere digitali fino alla sempre paventata "morte del libro".

Indice

Prefazione di Mario Morcellini
Presentazione
1. Sintesi introduttiva
Gli e-book: una definizione/L’evoluzione della tecnica/Editori e diritto d’autore/Forme e fattispecie dell’e-book/Riflessioni conclusive/Per riassumere…
2. La questione dei diritti
I sistemi drm (Digital Rights Management)/Oltre i drm/Per riassumere…
3. Gli aspetti tecnici
Hardware: i dispositivi di lettura/Software: i formati di codifica/Per riassumere…
4. Le diverse identità dell’e-book
E-book e ri-mediazione del libro/Definizioni di libro e di e-book/Verso l’autonomia dell’e-book/E-book come evoluzione del libro?/La morte del libro: questione ricorrente/Per riassumere…
5. Le diverse fattispecie dell’e-book
I diversi tipi di fruizione di un testo digitale/E-book testuali vs e-book ipermediali/Per riassumere…
6. Mercato, trend e casi di studio
Fattori critici di sviluppo/Il ruolo degli editori/Panoramica sul mercato/Per riassumere…
Glossario
Bibliografia
Indice dei nomi

Recensioni

M.C., L'indice dei libri del mese, 01-08-2009

Se già si canta la morte dei giornali di carta, e "La Stampa" ne offre un primo esemplare, con un "giornale" che si può leggere e sfogliare su un supporto elettronico, non pare esagerato impegnarsi seriamente a riflettere e discutere sull'evoluzione inevitabile che subiranno anche i libri, destinati a essere inghiottiti dalla forza dell'onda tecnologica che travolge abitudini e costumi considerati a lungo come immutabili nel tempo. Questa evoluzione, tuttavia, non pare debba comportare la scomparsa definitiva del libro cartaceo. Anzitutto, perchè l'esperienza delle modificazioni tecnologiche ha dimostrato come ci si avvii verso forme e moduli di integrazione e convergenza dei mezzi di comunicazione, piuttosto che verso sostituzione e cancellazione delle vecchie tecnologie ( e quella del libro di carta è una tecnologia semplicissima e però di una usabilità straordinaria). E poi, se anche l'e-book (cioè, per intenderci, il libro offerto su supporto elettronico) si presenta al consumo con un grado d'utilizzo di evidente omogeneità d'approccio per i navigatori della Rete, e se anche va crescendo in modo esponenziale nel mercato dell'editoria l'offerta di testi "stampati" direttamente dalla Rete (per gli esperti il "print on demand" e il "self publishing"), tuttavia appaiono molto interessanti le potenzialità che l'incrocio delle tecnologie mette in campo nei processi culturali. Eletti e Cecconi ne sviluppano, in questo libro, analisi molto articolate, proponendo una proficua sistematizzazione per un ambito di ricerca tuttora in forte mutazione.

Allegati

Il download degli allegati è disponibile agli utenti registrati che hanno fatto il login.