Carocci editore - Martin Heidegger. Introduzione all'estetica

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Martin Heidegger. Introduzione all'estetica

Martin Heidegger. Introduzione all'estetica

Le Lettere sull'educazione estetica dell'uomo di Schiller

a cura di: Adriano Ardovino

Edizione: 2008

Collana: Saggi

ISBN: 9788843044504

  • Pagine: 176
  • Prezzo:18,50 15,73
  • Acquista

In breve

Nel semestre invernale 1936-37 Martin Heidegger tenne all’Università di Friburgo un seminario dedicato a Schiller e più precisamente alle sue Lettere sull’educazione estetica dell’uomo (1795). Salvo pochissime annotazioni superstiti, i manoscritti originali di quel seminario sono andati perduti. Fortunatamente, però, sono sopravvissuti gli appunti di alcuni partecipanti. E proprio l’accuratezza e la completezza di questi appunti hanno consentito di approntare un’edizione largamente affidabile del seminario perduto. È difficile sopravvalutare l’importanza del testo che si presenta qui per la prima volta al lettore italiano: nato da un corso per matricole universitarie, esso si configura a tutti gli effetti come un’introduzione ai problemi fondamentali dell’estetica. Ma la posta filosofica in gioco è naturalmente assai più alta: Heidegger ci mostra come le Lettere sull’educazione estetica dell’uomo rappresentino uno dei tentativi più profondi di rintracciare nella riappropriazione estetica della natura sensibile la storia dell’autentica libertà umana.

Indice

Prefazione. Un’introduzione all’estetica di Adriano Ardovino
4 novembre 1936
11 novembre 1936
25 novembre 1936
2 dicembre 1936
9 dicembre 1936
16 dicembre 1936
13 gennaio 1937
20 gennaio 1937
27 gennaio 1937
3 febbraio 1937
10 febbraio 1937
17 febbraio 1937
Appendice. L’«apparenza» in Schiller
Postfazione del curatore tedesco
Note