Carocci editore - Sofferenza psichica e pedagogia

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Sofferenza psichica e pedagogia

Maria Antonella Galanti

Sofferenza psichica e pedagogia

Educare all'ansia, alla fragilità e alla solitudine

Edizione: 2008

Ristampa: 4^, 2014

Collana: Studi Superiori (748)

ISBN: 9788843044214

  • Pagine: 176
  • Prezzo:18,00 15,30
  • Acquista

In breve

Il volume si occupa della trasformazione epocale di cui negli ultimi decenni sono state oggetto la sofferenza e la patologia psichica, che hanno finito per essere considerate non come esperienze complesse, ma solo in una dimensione di ineluttabilità e di radicale distanza nei confronti delle aspettative dell’ambiente. Il libro affronta, congiuntamente, la possibilità di una prevenzione di carattere pedagogico rispetto alle patologie in incremento come la depressione, i disturbi di personalità, i disturbi d’ansia, l’anoressia nervosa e la bulimia. Non sembra possibile, infatti, sottrarsi alla deriva patologica evitando le situazioni di ansia o di paura, ma, al contrario, attraversando, anche precocemente, queste regioni dell’esistenza. Questo è il senso di un’educazione alla fragilità, all’ansia, al dolore e alla solitudine. Nel luogo segreto dell’angoscia, rappresentato dalla paura di una perdita dell’identità, la pedagogia può assumere un ruolo di prevenzione, poiché è possibile educare i soggetti, in ogni età del ciclo di vita, a convivere con l’ansia quotidiana, ad attraversare le paure e i conflitti, a trasformare la sofferenza stessa da elemento distruttivo in risorsa creativa.

Indice

Introduzione
1. Nuove sofferenze del corpo e della psiche
Sintomo corporeo e malattie della psiche/Disordine del corpo, disordine del mondo: le vicissitudini dell’isteria/La malattia sine materia/Il corpo come creatore di senso
2. Dalla centralità del conflitto alle patologie dell’identità
Dalla colpa alla fragilità/Dal sintomo focale alle patologie dell’identità/I disturbi di personalità: dalla descrizione all’interpretazione interdisciplinare/Da Edipo a Narciso/Voracità esistenziale e vuoto cronico: il disturbo borderline di personalità/Tagli e sangue: l’esibizione del dolore/Paure abbandoniche e fughe inconcludenti nei soggetti borderline/ Educare al senso della propria limitatezza
3. Attraversare le paure e i conflitti
Patologia psichica e conflitti irrisolti di una cultura/Affamare il corpo per nutrire l’anima: i paradossi dell’anoressia/La negazione anoressica del corpo attraverso la storia/La paura della paura: ambiguità delle paure e ruolo dell’educazione/Ansia fisiologica e ansia patologica/L’ansia socialmente indotta e la funzione preventiva dell’educazione
4. Dalla paura della solitudine alla capacità di essere soli
Paura della propria imperfezione: la depressione/Melanconia e depressione/Nuovi volti della depressione e narcisismo/Paura della distanza: adesività e simbiosi/Paura del conflitto e difese simbiotiche: i compiti dell’educazione/Paura dell’altro e certezza identitaria
5. Complessità e processi formativi
Complessità e inquietudine/Nascita del pensiero, rêverie e apprendimento/Integrazione e complessità/Ambivalenza del processo di formazione e conquista dell’autonomia/ Autonomia ed educazione: la simbiosi come disamore/Funzione critica della pedagogia di fronte al tecnicismo/Formazione preventiva e ruolo della pedagogia speciale
Quasi una conclusione
Bibliografia.