Carocci editore - Entriamo in classe

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Entriamo in classe

Carla Bertacchini, Jolanda Caon

Entriamo in classe

Giornale di glottodidattica dalla documentazione alla formazione

Edizione: 2008

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843043507

  • Pagine: 312
  • Prezzo:27,10 23,04
  • Acquista

In breve

Questo manuale rappresenta un primo esempio di documentazione glottodidattica, con forti finalità educative e formative, in quanto rivolto agli studenti di Scienze della formazione, ai docenti già in servizio, agli esperti nel campo della ricerca-azione e della autovalutazione professionale. Il testo, infatti, è nato dall’esigenza di rispondere ai bisogni evidenziati sia da consulenti didattici che da insegnanti – futuri ed in servizio – di acquisire nuovi strumenti per riflettere sull’immagine pedagogico-didattica propria ed altrui attivando un processo di conoscenza e consapevolezza dei meccanismi alla base dell’insegnamento/apprendimento. È stato realizzato un manuale di tipo operativo che avvicinasse gli utenti alla disciplina della documentazione glottodidattica, che incoraggiasse le pratiche del documentare come avvio alla ricerca-azione in l2, che valorizzasse la trascrizione diacronica e sincronica e la parafrasi documentativa, che superasse il concetto di documentazione vista solamente quale oggetto informativo, allo scopo di potenziare, invece, il ricorso alla documentazione quale strumento per il dialogo e la comunicazione e che infine ne rivalutasse la sua dimensione dinamica. I lettori, dunque, avvertiranno man mano la consapevolezza di acquisire familiarità con tecniche adeguate per una consultazione maneggevole di schede e materiali che riflettono la quotidianità scolastica osservata e fedelmente fotografata dal consulente didattico; si potranno gradualmente immergere in uno scenario diversificato in cui, sia quali studenti ancora lontani dalla pratica sia quali docenti interessati ad una formazione anche intergenerazionale e interistituzionale, verranno stimolati a cimentarsi in attività dove teoria e buone pratiche daranno vita ad un approccio fortemente integrato, cogliendo le dinamiche tra dichiarato
(aspetto teorico), agito (la prestazione pratica dell’insegnante) e percepito
(la trascrizione del consulente pedagogico).

Indice

Presentazione di Liliana Dozza, Peter Höllrigl e Rudolf Meraner/
Introduzione di Rita Gelmi
Premessa
1. Quattro passi in glottodidattica  di Carla Bertacchini
Gardner e le intelligenze multiple/Gli stili di apprendimento in ambito linguistico/La didattica progettuale/La ricerca-azione: l’insegnante è in primo piano
2. Siamo tutti archivisti di Carla Bertacchini
Documentazione e consultazione/Il significato della documentazione/La documentazione per la formazione/Appropriarsi di sapere e potere
3. L’Istituto pedagogico tedesco di Bolzano e la formazione dei docenti di Jolanda Caon
Formazione docenti/Il consulente pedagogico/La documentazione
4. La centralità dell’apprendente di Jolanda Caon
Dall’insegnamento all’apprendimento/Racconto di un’esperienza di formazione
5. La trascrizione glottodidattica: carta vincente nella formazione iniziale di Carla Bertacchini e Jolanda Caon
Sezione testi/Sezione studio e ricerca autonoma
6. Conclusione. Università, Istituto pedagogico e scuola per una formazione di qualità
di Carla Bertacchini e Jolanda Caon
Proposta di un tavolo di lavoro tra le diverse componenti/Università, Istituto pedagogico e scuola: una rete che deve presupporre una cultura organizzativa /
Bibliografia
Gli autori