Carocci editore - Semiotica della comunicazione politica

Password dimenticata?

Registrazione

Semiotica della comunicazione politica

Semiotica della comunicazione politica

a cura di: Giovanna Cosenza

Edizione: 2007

Ristampa: 1^, 2012

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843043422

  • Pagine: 248
  • Prezzo:20,00 17,00
  • Acquista

In breve

Il libro indaga alcune tendenze generali della comunicazione politica odierna, che attraversano e accomunano fenomeni di solito considerati distanti: dai discorsi alla nazione di George W. Bush dopo l'11 settembre agli slogan dei no global, dalle ultime campagne presidenziali statunitensi ai discorsi di Berlusconi, dalle foto di Angela Merkel diffuse dai media dopo la sua vittoria alle riprese televisive del funerale per i caduti di Nassiriya. Pur applicando teorie, concetti e metodi di area semiotica, gli autori si confrontano con gli studi sociologici e politologici contemporanei, e accolgono contributi provenienti da molte altre discipline. Poiché tutti i concetti sono sempre spiegati con linguaggio semplice e i termini tecnici il più possibile evitati, questo libro può essere letto agilmente anche dai non addetti ai lavori.

Indice

Introduzione. Per una prospettiva interdisciplinare e progettuale sulla comunicazione politica, di Giovanna Cosenza /Parte prima. Tendenze generali 1.Comunicazione politica contro postmodernità, di Alberto Gelsumini/Una definizione di postmodernità/La classificazione dicotomica/La riduzione delle differenze/La verità come riferimento/È possibile comunicare il postmoderno' 2.Movimenti, reti, partecipazione: un'altra comunicazione è possibile', di Giovanna Cosenza/ Quali movimenti, quali reti, e perché/L'attenzione ai media/Il problema della negazione/Un contrario tutto da fare/I movimenti fra premodernità, modernità, postmodernità/Quando le istituzioni fanno come i movimenti/Comunicare la complessità 3.Personalizzazione della politica, competenza del leader e negoziazione della fiducia, di Cristian Vaccari/Personalizzazione e logiche dell'enunciazione/La fiducia come costruzione enunciativa ed enunciazionale/La contrattazione dell'immagine del leader/La campagna elettorale come narrazione e la competenza del leader/Le componenti della competenza del leader: credibilità e affidabilità/Giochi di competenza /Parte seconda. Applicazioni 4.George W. Bush. Frammenti di un discorso bellicoso, di Giovanna Cosenza e Andrea Tramontana/ I discorsi a una nazione in crisi/L'analisi narrativa/ L'analisi enunciazionale/L'analisi passionale/ Conclusioni 5.L'immagine di consumo, di Paolo Leonardi/ Una fotografia e i suoi antefatti, per cominciare/ Fotografie in sequenza/Sequenze di immagini fra cronaca e narrazione/L'immagine di consumo/ Ancora su narrazione e cronaca: manipolazione dell'ordine temporale/Postscriptum 6.Il difficile dialogo interculturale: un opuscolo del ministero delle Pari Opportunità, di Anna Maria Lorusso/Premessa/Il dibattito parlamentare/ Le strategie dell'opuscolo/Un dialogo mancato 7.Churchill, Martin Luther King e Berlusconi: tre discorsi incomparabili, di Valentina Pisanty/ Un confronto impertinente'/Il discorso di Winston Churchill/Il discorso di Martin Luther King/Il discorso di Silvio Berlusconi/Quando un discorso è efficace 8.I caduti di Nassiriya: un rituale mediatico di lutto Nazionale, di Maria Pia Pozzato e Lucio Spaziante/Destinazione/Il funerale come rituale/ L'evento nei media: la diretta/Il funerale attraverso il telegiornale/Il minuto di silenzio/I media attraverso l'evento: un cortocircuito 9.Credibilità e affidabilità dei leader nelle campagne presidenziali statunitensi del 2000 e del 2004, di Cristian Vaccari/Credibilità: il saper fare/Credibilità: il poter fare/Programmi narrativi e costruzione dei Destinanti/Affidabilità: il dover fare/ Affidabilità: il voler fare/Per concludere: l'immagine del leader fra intertestualità, sineddoche, complessità / Bibliografia.