Carocci editore - Bioestetica

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Bioestetica

Pietro Montani

Bioestetica

Senso comune, tecnica e arte nell'età della globalizzazione

Edizione: 2007

Ristampa: 3^, 2014

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843042548

  • Pagine: 128
  • Prezzo:13,50 11,48
  • Acquista

In breve

L’insieme delle pratiche di potere indirizzate al governo della nuda vita, che oggi definiamo ’biopolitica’, si va sempre più nettamente affermando come la forma di dominio caratteristica del mondo globalizzato. La vita biologica, d’altra parte, appare oggi indissociabile dalle procedure di manipolazione tecnica che sempre più pervasivamente la supportano, caricandosi di deleghe crescenti. Biopolitica e biotecnologie, in tal modo, convergono su un comune progetto di ’assicurazione’ che finisce per svuotare la forma di vita umana da ogni apertura alla contingenza, all’alterità e all’imprevedibilità dell’esperienza. Un aspetto essenziale di questo progetto consiste nella sua considerevole ricaduta sull’esperienza sensibile – l’oggetto primario di ogni estetica –, che risulta inavvertitamente ma potentemente trascinata nella zona di influenza dei dispositivi tecnici attraverso i quali il biopotere transita e si garantisce la riproduzione. Si profila, in tal modo, una vera e propria ’bioestetica’, caratterizzata da inquietanti processi di livellamento, contrazione e canalizzazione del sentire. È questa la tesi centrale che il libro articola ricostruendone in modo perspicuo il quadro teorico e la genealogia filosofica, non senza rivolgere alle arti contemporanee una domanda sulla loro capacità di opporre al progetto della tecnica e del biopotere un ’contromovimento’ che, dall’interno, sia capace di decostruirlo e di cogliervi autentiche opportunità emancipative

Indice

Premessa. Estetica e tecnica della vita ’assicurata’ 1.Biopolitica/Oikos e Polis: giudizio politico e giudizio estetico/Sovranità vs. biopotere’/Il paradigma immunitario e la protezione negativa della vita/Per una biopolitica affermativa 2.Estetica/La natura fondativa del sentimento estetico/Senso comune, comunità e produzione del consenso/L’opera di genio, le idee estetiche e l’espansione del comunicabile/ L’educazione estetica/L’arte come massimo stimolante della vita 3.Tecnica/Arte, verità e tecnica/ Antropogenesi e tecnogenesi: l’uomo e le sue protesi inorganiche/Il ’couplage’ di uomo e tecnica/Ricapitolazione sulla tecnica 4.Arte/Crisi o riqualificazione dell’esemplarità’/Estetizzazione e politicizzazione/Bioestetica e biopolitica/Il ruolo delle arti/Per un’etica della forma / Riferimenti bibliografici / Indice dei nomi.