Carocci editore - Esperienza e didattica

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Esperienza e didattica

Esperienza e didattica

Le metodologie attive

a cura di: Elisabetta Nigris, Silvia Cristina Negri, Franca Zuccoli

Edizione: 2007

Ristampa: 11^, 2018

Collana: Studi Superiori (706)

ISBN: 9788843042517

  • Pagine: 360
  • Prezzo:26,50 22,53
  • Acquista

In breve

Le espressioni ’didattica attiva’ e ’metodologie attive’ sottendono modelli e interpretazioni molto diversi fra loro: da qui, dunque, la necessità di ricostruire il quadro storico e teorico da cui ha preso origine la didattica attiva e, più specificamente, la volontà di indagare sul ruolo e sul valore dell’esperienza, su cui questa didattica si fonda. I primi due capitoli, di fondazione teorica, analizzano le metodologie didattiche specifiche: brainstorming, discussione, lavoro di gruppo, role playing, metodologie autobiografiche, lezione frontale e dialogata. Da un lato, infatti, vengono prese in esame le diverse metodologie nei loro peculiari aspetti teorici, dall’altro viene condotta un’analisi puntuale e rigorosa delle loro molteplici applicazioni didattiche, con particolare attenzione alle condizioni di efficacia e alle criticità che ne derivano. Per ogni metodologia sono illustrati e analizzati numerosi casi concreti tratti da documentazioni raccolte nei diversi ordini e gradi di scuola.

Indice

Introduzione. Dire, fare, imparare, di Elisabetta Nigris
1. Esperienza ed educazione, di Elisabetta Nigris
Storia ed evoluzione del concetto di esperienza nel mondo antico/Il mondo moderno alle prese con il concetto di esperienza: razionalismo ed empirismo fra Comenio e Rousseau/ Rousseau e il ruolo dell’esperienza nell’infanzia/Gli studi sui bambini "selvaggi"/John Dewey e le scuole attive/L’educazione funzionale di Claparède e il costruttivismo di Piaget: la conoscenza a partire dall’esperienza/Maria Montessori/La costruzione del significato fra esperienza individuale ed esperienza sociale: la psicologia culturale e il costruttivismo interazionista/Il ruolo dell’osservatore e la relatività dell’esperienza nel pensiero del XX secolo/ Riferimenti bibliografici
2.  Dalla valorizzazione dell’esperienza alla didattica sociocostruttivista, di Elisabetta Nigris
L’esperienza delle cose e del corpo: il ruolo didattico dello spazio e dei materiali/Esperienza e processi cognitivi/Dall’esperienza alla costruzione del significato: l’esperienza riflessiva/ Esperienza come esperienza sociale: il ruolo del gruppo/Il ruolo del docente e il contratto didattico/Riferimenti bibliografici
3. Brainstorming: cervelli in ebollizione, di Franca Zuccoli
Brainstorming, una parola dalla traduzione controversa/Dal marketing alla pratica didattica/ Associazioni di idee (il debito a Freud)/Il brainstorming in classe: esperienze concrete/Appendice 1. Discutiamo sulla parola “biologico"/Appendice 2. Brainstorming sulla parola “penna"/Appendice 3. “Che cos’è l’arte"?. Le risposte dei bambini/Appendice 4. “Che cos’è l’arte"?. Le risposte degli insegnanti/Appendice 5. Laboratorio arte a scuola
Riferimenti bibliografici
4.  Discutere per apprendere, di Donata Ripamonti
Che cosa è-non è la discussione/Le ragioni teoriche/Dove discutere: la cura dello spazio/Quando e perché discutere/Come discutere: l’interazione verbale in classe/La conduzione della discussione: il ruolo dell’insegnante/“Non sono d’accordo?: il ruolo del confronto con gli altri e del conflitto sociocognitivo nella costruzione della conoscenza/ La formazione-composizione dei gruppi/Conclusioni/ Riferimenti bibliografici
5. Imparare insieme. Il lavoro del gruppo nella costruzione della conoscenza, di Silvia Cristina Negri
Introduzione/Il lavoro di gruppo: punti di riferimento teorici e operativi/La dimensione organizzativa del lavoro di gruppo/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
6. Imparare giocando. Ruoli, apprendimento e didattica, di Silvia Cristina Negri
Introduzione/Giochi di ruolo e apprendimento/La didattica attraverso il gioco di ruolo: risorse e punti di attenzione/La didattica attiva come “gioco di ruolo" per l’insegnante/Esempi ed esperienze in azione: la Rivoluzione francese, Prima pagina, Solaria/Conclusioni/Riferimenti bibliografici
7. La voce nel testo: autobiografia e autobiografismo nella scuola, di Laura Formenti
Dall’oralità alla scrittura, tra saperi personali e saperi istituiti/Ricordi personali, ricordi collettivi/Educare alla parola/Animare le storie/ Rituali/Il portfolio narrativo come bilancio degli apprendimenti/Il rispetto delle storie/Riferimenti bibliografici
8. La lezione come "buona pratica" d’insegnamento, di Elisabetta Piedi
Quale lezione?/Dalla lezione frontale alla lezione partecipata/L’importanza della comunicazione/L’organizzazione didattica/Quando scegliere di usare la lezione frontale/Come progettare la lezione/Strumenti utili/La lezione nella pratica quotidiana/Riferimenti bibliografici
Le autrici.