Carocci editore - La verità crocifissa

Password dimenticata?

Registrazione

La verità crocifissa

Giuseppe Ruggieri

La verità crocifissa

Il pensiero cristiano di fronte all'alterità

Edizione: 2007

Ristampa: 2^, 2008

Collana: Frecce

ISBN: 9788843042500

  • Pagine: 236
  • Prezzo:20,00 19,00
  • Acquista

In breve

La situazione dello spirito umano è oggi determinata da un pluralismo radicale delle culture, delle religioni e dei valori. Persino il grande ideale della tolleranza si dimostra inadeguato ad affrontare i nuovi problemi della convivenza umana. L’altro, infatti, non vuole soltanto essere tollerato nello spazio privato della sua esistenza, ma vuole esprimersi pubblicamente nella sua stessa diversità, vuole essere riconosciuto con il suo volto. La teologia cristiana è capace di affrontare creativamente questa nuova situazione dello spirito? La risposta che il libro propone è positiva, ma ad un patto: che la teologia si riappropri della tradizionale identificazione della verità con la vicenda umana di Gesù di Nazaret. Infatti, in quella vicenda la verità appare come consegna all’altro, come capacità di farsi carico dell’altro “lontano?, senza condizioni. E allora essa svela la sua grammatica più profonda, quella dello “star-sotto? sostenendo l’altro. L’autore costruisce la sua riflessione partendo dalla determinazione dello statuto della verità, per chiarire quindi la dinamica della sua comunicazione attraverso i linguaggi dell’esistenza umana, personale e collettiva.

Indice

·     Introduzione. Del sotto-stare. Per una logica della hypomonè
·     Parte prima. La verità cristiana
1.   Per uno statuto della verità cristiana
Quid est veritas?
La verità crocifissa
Fra Trinità e storia
Epoche della verità
Riscoprire il luogo della verità cristiana
2.   La comunicabilità della verità cristiana
Vicende storiche della comunicazione cristiana all’altro
Il carattere originario della comunicazione nella fede
La ripresa in teologia della verità cristiana
La traduzione teologica della verità cristiana nella lingua dell’altro
Narrazione e interpretazione
3.    Teologia e filosofie
La prospettiva
La ragione del teologare
La nuova situazione dello spirito
Le condizioni filosofiche del rapporto “viste? dal credente. Un esempio di filosofia teologica
·     Parte seconda. La storia della verità
4.   La storia come luogo teologico: i segni dei tempi
L’uso attuale di una categoria antica
La portata storico-teologica del linguaggio roncalliano
Dall’antropologia alla storia: incertezze e angosce
Alla ricerca di un’ermeneutica teologica della storia umana
Elementi per una ermeneutica dei segni dei tempi
Le coordinate originarie
L’ermeneutica simbolica della storia umana
Segni dei tempi, comunità confessante e conversione
I segni dei tempi come prassi di una coscienza collettiva
Conclusione
5.   Esistenza e teologia: il caso Bonhoeffer
Incoerenza tra esistenza e teologia?
Una teologia ancora accademica
Dall’accademia alla chiesa
La libertà di vivere dinanzi a Dio in un mondo empio e senza Dio
Conclusione
6.    Legge e vangelo
Alla ricerca di un rapporto perduto
La problematica teologica di legge e vangelo
La storia dell’ethos e la compagnia della fede
7.   Il regno e la ragione: la pace difficile
Il regno
La ragione
·     Parte terza. La storia di Dio
8.   Raccontare Gesù di Nazaret
Il tema del racconto cristiano
Le variazioni del racconto
La ragione delle variazioni
Oltre i racconti senza storia
Gli orizzonti nuovi della cristologia: verso una ricomprensione relazionale dell’unione ipostatica
La concezione cristiana dell’alterità
·      Note
·      Indice dei nomi.