Carocci editore - Aborto

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Aborto

Massimo Reichlin

Aborto

La morale oltre il diritto

Edizione: 2007

Ristampa: 1^, 2008

Collana: Frecce

ISBN: 9788843041985

  • Pagine: 240
  • Prezzo:19,00 16,15
  • Acquista

In breve

L'interruzione volontaria della gravidanza è ampiamente accettata dalle legislazioni della maggior parte dei paesi; le ragioni politiche e sociali in favore della depenalizzazione sono state largamente discusse e analizzate. Non altrettanto intensa è stata invece la discussione sull'aspetto propriamente morale della questione. Il fatto che l'aborto sia giuridicamente depenalizzato lo rende per ciò stesso un atto moralmente lecito' Sono stati avanzati argomenti decisivi in favore della tesi per cui l'aborto non costituirebbe, in linea generale, una forma, sia pur peculiare, di omicidio' Il volume presenta una discussione critica del dibattito etico sull'aborto degli ultimi trentacinque anni, individuando due linee principali di argomentazione in favore della sua liceità morale: una che sostiene che il feto non possegga il diritto alla vita o a una considerazione morale, per l'intera durata della gravidanza o per una parte cospicua di essa; l'altra secondo cui, anche se si attribuisce al feto il diritto alla vita, esso non può prevalere sul diritto della madre alla libera gestione del proprio corpo. La tesi difesa nel libro è che entrambe le linee argomentative presentano gravi problemi e prestano il fianco a importanti obiezioni, oltre a dar luogo a conseguenze discutibili o paradossali. La valutazione morale dell'interruzione volontaria della gravidanza risulta pertanto molto più problematica di quanto non venga generalmente ritenuto.

Indice

Introduzione 1.La norma 'non uccidere' e l'aborto/L'etica del rispetto per le persone/La giustificazione delle proposizioni morali/La norma 'non uccidere'/ L'argomento standard contro l'aborto 2.Diritto alla vita e statuto morale/Il diritto alla vita e il criterio dell'autocoscienza/Il diritto alla vita e il principio dell'interesse/Statuto morale e criterio della sensibilità 3.L'argomento di potenzialità/Il principio di simmetria morale e la nozione artificiale di potenzialità/Potenzialità e possibilità: l'argomento della proprietà essenziale/ Potenzialità attiva e passiva: l'argomento del regresso/La concezione utilitarista della potenzialità 4.La persona: concetto e confini/La concezione funzionalista/La concezione sostanzialista/Persona ed essere umano: la rilevanza morale della specie/La controversia teologica sull'animazione 5.Tesi della fecondazione e tesi dell'impianto/Cinque obiezioni alla tesi della fecondazione/Considerazioni critiche/ Individualità genetica e individualità ontologica 6.L'argomento dell'autodeterminazione femminile/Il punto di vista femminista/Il violinista e il buon samaritano/Critici liberali e critici conservatori/L'obiezione della responsabilità 7.Conclusioni/Persone, agenti morali, pazienti morali/Norma morale e norma giuridica / Note / Bibliografia / Indice dei nomi / Indice analitico.