Carocci editore - Il giornalismo sociale

Password dimenticata?

Registrazione

Il giornalismo sociale

Mauro Sarti

Il giornalismo sociale

Edizione: 2007

Ristampa: 4^, 2012

Collana: Bussole

ISBN: 9788843041961

  • Pagine: 112
  • Prezzo:12,00 10,20
  • Acquista

In breve

Che cos’è il giornalismo sociale? In che modo è stato influenzato da Internet? Partendo dalla storia del giornalismo sociale in Italia, il libro raccoglie le più importanti esperienze che hanno visto protagonisti in questi ultimi trent’anni l’associazionismo, il volontariato e i settori più sensibili del mondo dell’informazione: dai "giornali di strada" alle agenzie di stampa, dall’informazione multiculturale e dal carcere al mediattivismo che ha mosso i primi passi a Genova, durante la protesta contro il G8 del 2001, dalla femminilizzazione della professione alle norme della deontologia giornalistica nate per tutelare i ’soggetti deboli’, minori, disabili, malati. Il testo affronta inoltre i temi dell’accessibilità del giornalismo on line, a cominciare da un’analisi del digital divide.

Indice

Introduzione
1. Il giornalismo sociale in Italia
Che cos’è il giornalismo sociale/Il problema delle fonti/Superare l’autoreferenzialità/Anni ottanta: le prime ricerche/Anni novanta: la “cronaca grigia?/Duemila: agenzie del sociale e altri media/Per riassumere…
2. Cronache dal basso
L’abusivo del sociale/ Kapuscinski, il capostipite del giornalismo sociale/La femminilizzazione della professione/I giornali free-press e la scommessa mancata/Le storie di vita e il giornalismo di denuncia/Il giornalismo civico/Per riassumere…
3. Nuovi pubblici per i giornalismi del sociale
I giornali etnici/I media multiculturali/I giornali del carcere/Gli street-papers: i giornali dei senza fissa dimora “hp-Accaparlante", informazione sulle differenze/Per riassumere…
4. Le agenzie del sociale
L’agenzia di stampa Redattore Sociale/misna, l’informazione dal Sud del mondo/Il G8 2001, Indymedia e l’informazione alternativa/Segretariato sociale rai: un codice per i disabili/La deontologia e i soggetti deboli/Per riassumere…
5. Sociale on line: il giornalismo dell’accessibilità
Mediattivismo: da Gutenberg al Web/Le caratteristiche del giornalismo on line/ Vero o falso? "Bufale sociali" in rete/Digital divide: un computer in ogni villaggio?/Più computer per tutti/Il Summit mondiale della società dell’informazione/Per riassumere…
Conclusioni
Bibliografia.