Carocci editore - La corte e la città

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La corte e la  città

Erich Auerbach

La corte e la città

Saggi sulla storia della cultura francese - Introduzione di Mario Mancini

Edizione: 2007

Collana: Biblioteca Medievale Saggi

ISBN: 9788843041695

  • Pagine: 248
  • Prezzo:20,00 17,00
  • Acquista

In breve

I saggi raccolti in questo volume - che hanno per oggetto la letteratura francese moderna e in particolare Montaigne, il pubblico del Grand Siècle , Pascal, Racine, Rosseau, Courier, Baudelaire e Proust - completano e arricchiscono il grande quadro del realismo occidentale tracciato in Mimesis (1946). Anche in queste pagine, come nella sua opera maggiore, Auerbach mette in atto la sua originalissima metodologia critica, mobile e antidogmatica, capace di rendere significativo il "dettaglio", di risalire dallo stile di testi alla temperie complessiva di un’epoca, di una società, di una cultura. La costante attenzione per il pubblico gli permette di penetrare nella segreta dinamica delle opere, nel loro realizzarsi come esperienza estetica, di registrare le mutazioni della spiritualità - la progressiva "secolarizzazione" in cui si rivela il destino del Moderno -, ma anche di cogliere l’emergere di nuove sensibilità e di nuove forme.

Indice

Introduzione di Mario Mancini/ Motaigne scrittore/ La court et la ville/ Racine e le passioni/ Sulla teoria politica di Pascal/ Sulla posizione storica di Rousseau/ Paul-Louis Courier/ Les Fleurs du Mal di Baudelaire e il sublime/ Marcel Proust: Il romanzo del tempo perduto/ Appendice/ Epilegomena a Mimesis/ Prefazione a Vier Untersuchungen zur Geschichte der franzosischen Bildung / Recensioni/ Indice dei nomi