Carocci editore - Learning object

Password dimenticata?

Registrazione

Learning object

Marcello Giacomantonio

Learning object

Progettazione dei contenuti didattici per l'e-learning

Edizione: 2007

Ristampa: 3^, 2008

Collana: Università

ISBN: 9788843041619

  • Pagine: 352
  • Prezzo:28,10 26,70
  • Acquista

In breve

Il libro è dedicato ai progettisti di contenuti didattici, una categoria che dispone di pochi strumenti concettuali e di una letteratura di settore piuttosto limitata. Nel mondo anglosassone al progettista della didattica è stato affiancato il progettista dei sistemi didattici per rendere conto dell’inserimento delle tecnologie nell’istruzione e nell’apprendimento, e progettare quindi il ’sistema’ che ne deriva. Aiutare ad imparare dai contenuti è l’obiettivo dei progettisti di contenuti didattici. La loro categoria è assai più vasta di quanto non potrebbe sembrare a prima vista: già predisporre una lezione in ’slide’ da proiettare richiede alcuni accorgimenti che riguardano questa disciplina. Quindi dall’insegnante di scuola al formatore aziendale, al professional che progetta per mestiere contenuti multimediali, tutti dovrebbero avere nel proprio bagaglio culturale almeno gli elementi base di un ciclo di progettazione e sviluppo di ’learning object’ che garantisca non solo gli standard tecnologici, ma soprattutto la qualità della formazione.

Indice

1.Lo scenario dell’e-learning/Introduzione/Tanti settori, una sola definizione: e-learning/La funzione dell’e-learning/I settori dell’e-learning/Gli strumenti e le tecnologie: LMS e LCMS/Dove va l’e-learning’/ Ripartire dai contenuti/Conclusioni/Esercitazioni/ Letture consigliate 2.Teorie dell’apprendimento e progettazione dei contenuti/Introduzione/Un’impostazione per l’ICD/Le radici teoriche dell’ICD/Informazione e apprendimento significativo/Teorie e filosofie dell’apprendimento/Comportamentismo/ Apprendimento cognitivo o cognitivismo/Cognizione esperienziale e cognizione riflessiva/Il costruttivismo/Esercitazioni/Letture consigliate 3.Il CDM: Courseware Design Management/ Introduzione/Un percorso per progettare e produrre/Che cos’è il CDM/Il CDM in dieci passi/CDM-01: il piano delle attività didattiche/CDM-02: mappatura della conoscenza, organizzazione dei contenuti e piano di produzione/CDM-03: progettazione del courseware framework (CWF) o interfaccia di navigazione/CDM-04: progettazione multimediale della UD e dei LO/CDM-05: lo scripting didattico/CDM-06: lo story-boarding/CDM-07: dal prototipo al prodotto finito/CDM-08: definizione dei metadati e classificazione/CDM-09: sequenzializzazione dei LO e percorsi di apprendimento/CDM-10: catalogazione, collaudo, erogazione/Conclusione/Esercitazioni 4.Il progetto del corso/Introduzione/La progettazione del sistema formativo/Il rapporto costo-qualità: un corso in presenza o a distanza’/Il piano delle attività didattiche/I modelli internazionali di riferimento/Esercitazioni/Letture consigliate 5.La mappatura dei contenuti/Introduzione/ Organizzazione gerarchica e granularità dei contenuti/Dal learning object al modulo e ritorno/Mappare la conoscenza del modulo/Le sezioni della mappa/Esercitazioni 6.La progettazione dell’interfaccia di navigazione/Introduzione/L’interfaccia uomo-computer in e-learning/Lo studio dell’interfaccia di navigazione di un learning object/Il CDM-03: uno strumento per il progetto/Letture consigliate 7.La progettazione delle unità didattiche/ Introduzione/Le strategie didattiche per i LO/La progettazione di una unità didattica/Partire dall’analisi: perché’/Esercitazioni 8.Lo scripting didattico: come scrivere per l’e-learning/Introduzione/Un linguaggio per l’apprendimento/Lo scripting didattico/Il lavoro di scripting/Ultimi consigli/Esercitazioni 9.Lo story-boarding per i LO/Introduzione/Lo story-board come fatto progettuale/Il linguaggio emergente dall’interazione/CDM-06 story-board: un progetto per ogni strategia didattica/Conclusioni/ Esercitazioni/Letture consigliate 10.Un e-learning condivisibile e sostenibile/ Introduzione/Alla ricerca di uno standard per l’e-learning/Il modello SCORM di ADL/SCORM: luci e ombre/Sitografia consigliata.