Carocci editore - La Legge e il Tempio

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
La Legge e il Tempio

Cristina Costantini

La Legge e il Tempio

Storia comparata della giustizia inglese

Edizione: 2007

Ristampa: 1^, 2008

Collana: Studi Superiori

ISBN: 9788843041596

  • Pagine: 256
  • Prezzo:20,00 17,00
  • Acquista

In breve

Il volume presenta un’indagine, svolta in raffronto con altre esperienze, che propone un nuovo paradigma per ri-orientare gli studi comparatistici in materia di ordinamento giuridico. Nell’alternativa tra incarnazione ed escarnazione della Legge si scopre un criterio che più efficacemente consente di cogliere le differenze sistemologiche strutturali tra le famiglie di common law (Inghilterra e Stati Uniti) e civil law (Europa continentale). La comprensione dell’’estetica politica’ del common law e della retorica del potere che ne è associata passa attraverso la rimeditazione del ruolo svolto dall’English Legal Profession e dagli Inns of Court, spazi eletti di significazione rituale del giuridico. Per questa via, dall’analisi critica della storiografia convenzionale, il libro giunge a un’interpretazione originale della funzione svolta dalla professione giuridica come carattere profondo dell’esperienza inglese. In una prospettiva di teologia politica il testo mette in luce gli aspetti di comunicazione simbolica, liturgica e sacramentale connessi alla rappresentazione del potere dei serjeants at law (giudici e avvocati), occultati, taciuti, se non addirittura traditi, dai resoconti ufficiali, in modo da offrire una compiuta definizione concettuale della Signoria sul diritto che ad essi è intrinsecamente collegata.

Indice

Prefazione / Premessa/Il sacerdozio metaforico del sovrano e dei giuristi/La rappresentazione della Signoria sul diritto e dei luoghi del potere 1.The making of the past: le strategie ricostruttive degli storici inglesi/Il passato e le sue estetiche/La pluralità delle ricostruzioni/Tra erudizione e comparazione/La letteratura del XIX e del XX secolo: l’ideologia del common law/La English Renaissance: il passato dopo l’incendio 2.La Signoria sul diritto: professione giuridica e sacralità del potere/Fonti ed organizzazione professionale. Premesse sistemologiche/La professione forense. Una questione teologicamente non indifferente/Le forme di organizzazione. L’esperienza inglese/La corrispondente esperienza francese/Inghilterra, Francia e Terra Santa. Le diverse forme della sacralità del potere/Le Assise di Gerusalemme/ Re Alfonso X e le Siete Partidas 3.Oltre la professione: l’Order of the Coif/ Signoria, rito, iniziazione: una visione alternativa a quella di Baker/Serjeants e King: le forme di trasmissione del potere/La creazione del serjeant: un complesso rituale/Il discorso inaugurale del Lord Chief Justice/Dederunt aurum. Il dono degli anelli/Le stravaganti feste secolari e la cerimonia in St. Paul/La comunicazione attraverso l’abito, simbolo ed emblema/L’Order of the Coif e lo spirito associativo 4.Il nomos del Tempio e degli Inns of Court: la teologia politica del common law inglese/ Introduzione/Rifondare le origini. La storia di Temple Bar/Lo spazio della legge/La fondazione teologica della comunità giuridica/Moots ed oralità 5.Legge incarnata, legge escarnata/ Incarnazione ed escarnazione del diritto: un paradigma che ri-orienta la comparazione/La dialettica incarnato-escarnato nella ricostruzione della spazialità giuridica/I common lawyers come corpus iuris: la decisività delle origini/ L’incarnazione e la costruzione dell’ideologia: dai sacerdoti del diritto agli artefici della common law mind / Bibliografia.