Carocci editore - Crisi della politica e governo dei produttori

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Crisi della politica e governo dei produttori

Domenico Fisichella

Crisi della politica e governo dei produttori

Edizione: 2007

Collana: Frecce

ISBN: 9788843041565

  • Pagine: 356
  • Prezzo:20,00 17,00
  • Acquista

In breve

Quali e quante sono le trasformazioni del potere politico e sociale nell’occidentale civiltà della produzione, dalla prima rivoluzione industriale fino all’attuale stagione postindustriale’ Oggi siamo di fronte a una crisi, certo non la prima, della politica o piuttosto alla fine della politica e alla sua sostituzione con una modalità manageriale e tecnocratica di guidare la società’ E tale transizione è un dato di realtà o rinvia all’influenza di un’ideologia antipolitica che, facendo leva sulle indubbie difficoltà della democrazia, tende a rivendicare il primato dell’economia sulla politica e della ’competenza’ sulla ’elezione’’ È questo l’intreccio problematico alla base del presente volume, che ricostruendo le radici teoriche ormai quasi bisecolari di impostazioni e fenomeni oggi ricorrenti non solo tende a precisare le aree funzionali proprie della politica e dell’economia, ma si sofferma altresì sul ruolo della morale e della scienza nella determinazione delle scelte pubbliche

Indice

Premessa. La posta in gioco/Tre rivoluzioni industriali/Il momento economico dell’esistenza/Il filo rosso di una sfida/Un esercizio di identificazione/Alle radici del pensiero tecnocratico / Parte prima. Claude Henri de Saint-Simon 1.La transizione critica/La storia tra epoche organiche ed epoche critiche/Egoismo ed etica protestante/Uguaglianza, libertà e sovranità popolare/L’anglomania e gli errori del costituzionalismo/Strutture di potere e condizioni socioeconomiche/Proprietà fondiaria e proprietà industriale/Primo intermezzo su Marx/Classe dirigente e strumenti di produzione/La società borghese: una élite di legisti e metafisici/Secondo intermezzo su Marx 2.L’industria e la questione sociale/Il carattere internazionale della questione sociale/Socialità militare o socialità industriale/Politica, scienza e industria/L’evoluzione della civiltà e la classe industriale/Gli industriels, uomini della produzione/La politica scienza della produzione/La società verso la classe unica/Terzo intermezzo su Marx/La fabbrica, immagine «positiva» dell’organicismo sociale/Il monismo sistematico della dottrina industriale/Il principio dell’umana fratellanza/Fraternità, benessere, povertà/ Uguaglianza industriale e libertà sociale/La proprietà subordinata all’utilità collettiva 3.Il potere dei capi d’industria/Una parabola moderna/L’oggetto del potere: azione sull’uomo o sulla natura/Il carattere del potere dallo iussum al demonstratum/Attività governamentale e attività amministrativa/La dissoluzione dello Stato/Quarto intermezzo su Marx/I direttori della produzione nuova élite di potere/Industriels exécutants e industriels dirigeants/Tecnocrazia, sfruttamento, autoritarismo/Il Parlement industriel e la pianificazione/Il bilancio, legge generale/La via parlamentare e pacifica alla società positiva/Il partito, strumento di azione della classe industriale / Parte seconda. Auguste Comte 4.Capitale e macchinismo industriale/Saint-Simon e Comte tra pensiero e azione/L’Occidente, una civiltà in crisi/Guerra e pace/Macchina e azione sulla natura/L’industria e la riorganizzazione della società occidentale/I limiti dell’industrializzazione «spontanea»/ Concentrazione della ricchezza e sviluppo sociale/ Gli abusi del capitalismo e le condizioni del proletariato/La divisione del lavoro: funzione e limiti 5.La dispersione metafisica/La critica dell’economia politica/L’influenza rivoluzionaria dello spirito protestante/Gli «immortali principî»/Il diritto individuale di proprietà/L’immobilismo del regime costituzionale/Sistema parlamentare e «dispersione politica»/La corruzione strumento di potere/L’elefantiasi legislativa/La classe dirigente di un’epoca di transizione 6.La funzione direttoriale nella società pianificata/Non rivoluzione ma progresso nell’ordine/Evoluzione, positivismo, tradizionalismo/Regolarizzare il sistema sociale/ Anomia e credenze morali/Gli interessi delle classi popolari/Diritto e dovere/La proprietà funzione sociale/La libertà-sottomissione e l’uguaglianza-capacità/Potere e società/La legge gerarchica della generalità crescente/Un’élite positiva: i direttori della produzione/Industria e governi nella società moderna/Etica religiosa e spirito del capitalismo/ La perdita della missione storica/Nomadismo e alienazione/Un compito comune/L’eliminazione degli ostacoli metafisici / Parte terza. Società della produzione e potere spirituale 7.I due poteri: premesse/Saint-Simon e Comte di fronte al pericolo tecnocratico/Saint-Simon: la politica tra economia ed etica/Positivismo e comunismo/Materialismo o spiritualismo’ 8.La sovranità dell’opinione pubblica/Luci e ombre della società industriale/La razionalizzazione del consenso/La pedantocrazia/ Educazione e persuasione/L’opinione e le opinioni/ L’efficacia sociale della dottrina comune 9.L’intellettuale positivo/Classe speculativa e classe lavoratrice/Proletario sistematico e classe definitiva/La rigenerazione del «clero»/Dalla scienza alla filosofia/Arte e società/Il gusto e il disgusto 10.Verso la fine della politica/I tre volti del compromesso storico/L’esperienza della povertà/ Genesi dell’antipolitica / Parte quarta. Crisi della democrazia 11.Mezzi e fini dell’azione sociale/Una stagione dell’industrialismo/Razionalità del fare e ragionevolezza del non fare/Consultare l’oracolo/ Una metodologia dell’intelligentsia/I pericoli dell’etica positivista/Tramonto delle ideologie e conformismo ideologico/La politica come libertà possibile 12.Una transizione che non finisce/Due concezioni dei ’migliori’/Dio «ipotesi fittizia» e coscienza individuale/Morte di Dio e squilibrio della politica/Il dilemma: tra dèi e angeli/Il crepuscolo del governo dei ’migliori’/Mutamenti sociali e democrazia / Note / Fonte.