Carocci editore - L'heliodon

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
L'heliodon

Valentino Manni

L'heliodon

Uno strumento di laboratorio per lo studio delle ombre portate sugli edifici

Edizione: 2007

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843041299

  • Pagine: 104
  • Prezzo:9,70 8,24
  • Acquista

In breve

Il controllo dell'energia solare in architettura è di fondamentale importanza ai fini del comfort termico, del comfort visivo e della riduzione dei consumi energetici. Il non corretto impiego degli effetti della radiazione solare, infatti, può portare allo spreco dell'energia, al surriscaldamento degli ambienti, ai fenomeni di abbagliamento e allo scorretto utilizzo dell'illuminazione naturale. Da qui nasce l'esigenza di poter valutare, attraverso strumenti semplici ma efficaci, l'impatto della radiazione solare sul contesto costruito. Il libro esamina ed approfondisce l'applicazione di uno strumento sperimentale di laboratorio, l'heliodon, attraverso il quale si possono riprodurre sui modelli tridimensionali in scala, dell'edificio o del contesto da studiare, le effettive condizioni di insolazione in funzione della latitudine, del periodo dell'anno e dell'ora del giorno. La rapidità di esecuzione delle simulazioni, la semplicità nell'utilizzo, l'immediata restituzione visiva del rapporto tra le superfici esposte alla radiazione e quelle in ombra rendono l'heliodon un valido ausilio sia per il professionista, nelle fasi di progettazione di edifici energeticamente efficienti, sia per lo studente ai fini della comprensione dei concetti di base dei fenomeni di interazione tra la radiazione solare ed il contesto costruito. Il testo affronta queste tematiche partendo dallo studio teorico dei fenomeni fisici sino alla realizzazione dello strumento per il Laboratorio Tecnologia Ambiente del Politecnico di Torino.

Indice

Ringraziamenti Presentazione 1. Introduzione 2. La dinamica Terra-Sole e gli strumenti utilizzati per la sua comprensione 2.1. Gli aspetti fisici 2.2. Gli strumenti 3. Cenni storici sull'heliodon 3.1. Origini dell'heliodon 3.2. Riflessioni sull'utilizzo dell'heliodon 3.3. Tipi di heliodon 4. Elementi base di riferimento per il progetto 4.1. Il Laboratorio di Energia Solare e Fisica dell'Edificio di Losanna 4.1.1. Il simulatore di luce diretta / 4.1.2. Il simulatore di luce diffusa 4.2. Il Laboratorio di Progettazione Ambientale della Scuola di Architettura dell'Università delle Hawaii 4.3. Il Dipartimento di Architettura dell'Università di Hong Kong 4.4. Il Centro di Ricerca e Sperimentazione Illuminotecnica (CERSIL) del Politecnico di Torino Prototipo di studio 5.1. Progetto e realizzazione del prototipo 5.2. Esempio di applicazione 6. Progetto e realizzazione dell'heliodon 6.1. Introduzione 6.2. Componenti 6.2.1. Il sistema di illuminazione / 6.2.2. Il proiettore / 6.2.3. Lo specchio / 6.2.4. Il braccio articolato mobile / 6.2.5. La plancia fissa / 6.2.6. La piattaforma rotante / 6.2.7. La struttura di sostegno / 6.2.8. I sistemi di comando e controllo / 6.2.9. Il software di gestione / 6.2.10. Gli impianti elettrico ed elettronico / 6.2.11. I dispositivi per la movimentazione 6.3. Esempio di applicazione Note Riferimenti bibliografici

Recensioni

, Nuova finestra, 01-02-2009
"Il controllo dell’energia solare in architettura è di fondamentale importanza ai fini del comfort tecnico, di quello visivo e della riduzione dei consumi energetici".
Inizia cosi il testo stampigliato in quarta di copertina di un agile (un centinaio di pagine) ma succoso volume titolato “L’heliodon, uno strumento di laboratorio per lo studio delle ombre portate sugli edifici" edito da Carocci (sezione PressonLine) e che ha per autore Valentino Manni, architetto, dottore di ricerca in Tecnologia dell’Architettura e dell’Ambiente presso il Politecnico di Torino.
"Il non corretto impiego - prosegue il testo citato - degli effetti della radiazione solare, infatti, può portare allo spreco dell’energia, al surriscaldamento degli ambienti ai fenomeni di abbagliamento e allo scorretto utilizzo dell’illuminazione naturale. Da qui nasce l’esigenza di poter valutare, attraverso strumenti semplici ma efficaci l’impatto della radiazione solare sul contesto costruito. Il libro esamina e approfondisce l’applicazione di uno strumento sperimentale di laboratorio, l’heliodon, attraverso il quale si possono riprodurre sui modelli tridimensionali in scala dell’edificio o del contesto da studiare le effettive condizioni di insolazione in funzione della latitudine, del periodo dell’anno e dell’ora del giorno. La rapidità di esecuzione delle simulazioni, la semplicità nell’utilizzo, l’immediata restituzione visiva del rapporto tra le superfici esposte alla radiazione e quelle in ombra rendono l’heliodon un valido audio sia per il professionista, nelle fasi di progettazione di edifici energeticamente efficienti, sia per lo studente ai fini della comprensione dei concetti di base dei fenomeni di interazione tra la radiazione solare e il contesto costituito".
Il testo affronta queste tematiche partendo dallo studio teorico dei fenomeni fisici sino alla realizzazione dello strumento per il Laboratorio Tecnologia Ambiente del Politecnico di Torino. Una trattazione di taglio eminentemente didattico che associa rigore tecnico-scientifico a chiarezza espositiva, come risulta dalla articolazione dei contenuti suddivisi in sei capitoli: Introduzione; La dinamica Terra-Sole e gli strumenti utilizzati pei la sua comprensione; Cenni storici; Sull’heliodon; Elementi base di riferimento per il progetto; Prototipo distudio; Progetto e realizzazione dell’heliodon. Note e riferimenti bibliografici chiudono poi, la preziosa pubblicazione.

PressOnline

Il download della versione PDF del libro è disponibile gratuitamente agli utenti registrati che hanno fatto il login.