Carocci editore - Il Cultural Planning: principi ed esperienze

Password dimenticata?

Registrazione

Il Cultural Planning: principi ed esperienze

Il Cultural Planning: principi ed esperienze

a cura di: Stefano De Martin, Pier Luigi Sacco

Edizione: 2006

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843041190

  • Pagine: 160
  • Prezzo:16,00 15,20
  • Acquista

In breve

Come e perché l’economia si sta culturalizzando. Quali sinergie possibili tra cultura ed economia dell’identità. Come gioca il mercato delle esperienze e come si definisce oggi lo status di cittadino/consumatore. Quale il ruolo delle imprese nello sviluippo culturale del territorio. Quali sono le aspettative di un imprenditore privato che investe in cultura. Come cambia l’azione delle aziende pubbliche. Cosa è il Cultural Planning. Come si costruisce un piano di fund raising culturale. Quali le buone pratiche internazionali e come si muovono le città italiane sul fronte degli investimenti in cultura. Come si forma un esperto culturale per le imprese e la valorizzazione del territorio. A queste problematiche vuole rispondere la seguente raccolta di contributi, analisi, proposte operative e metodologiche, esito del corso di formazione per "tecnico qualificato nella valorizzazione dei beni e attività culturali per le imprese e il territorio", promosso nel 2005-2006 da Scandicci Cultura (Istituzione del Comune di Scandicci), Camera di Commercio fiorentina, Comune di Firenze e finanziato dalla Provincia di Firenze sul Fondo sociale europeo.

Indice

Premessa, di S. De Martin e P. L. Sacco / Risorse e politiche per la cultura, di S. Gheri / Nuove figure professionali per leggere le potenzialità dei territori, di A. Petretto / Parte prima. Principi / Il futuro dell’Economia della cultura. Ovvero: come e perché l’economia si sta "culturalizzando", di P. L. Sacco e D. Dragone / Lo tsunami della cultura, di S. De Martin / Il ruolo delle imprese nello sviluppo culturale del territorio, di R. Comunian / Le aziende culturali pubbliche tra forma e sostanza, di A. Hinna e M. Minuti / Fondi per la cultura: nuovi protagonisti e strategie possibili di M. Martinoni / Parte seconda. Esperienze / Il Cultural Planning nel contesto internazionale. Rotterdam, Tampere, Newcastle Gateshead, di R. Comunian e M. Lavanga / L’innovazione nelle politiche culturali dei grandi comuni italiani, di L. Introini / Le politiche pubbliche per la cultura nei percorsi di crescita locale. La spesa degli enti locali in Toscana, di P. Lattarulo / Parte terza. Formazione / Un corso di formazione sul Cultural Planning: l’esperienza di Firenze, di F. Basagni / Che impresa la cultura!, di C. Sereni / Ringraziamenti / Gli autori.

PressOnline

Il download della versione PDF del libro è disponibile gratuitamente agli utenti registrati che hanno fatto il login.