Carocci editore - Coppie

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Coppie

Coppie

Una storia psicanalitica: il nodo di Lacan

a cura di: Muriel Drazien

Edizione: 2007

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843040544

  • Pagine: 176
  • Prezzo:16,90 14,36
  • Acquista

In breve

In entrambi i sessi si riscontra di frequente l'impossibilità di formare una coppia, stare in coppia, vivere senza coppia. Infatti si può credere di voler qualcosa senza che questo qualcosa sia ciò che il desiderio inconscio comanda. Non è impossibile che il desiderio inconscio sia quello di avere un desiderio insoddisfatto. Nella spinta a formare una coppia ci sono mille attese, mille idee ricevute su come questa debba essere e a quali desideri o bisogni sia chiamata a rispondere. Qual è l'elemento che può tenere insieme due individui' Questo mediatore è inerente al linguaggio, è lo stesso significante della mancanza, quella mancanza che, maschio o femmina, caratterizza il desiderio dell'essere parlante. Rispetto a un'idea di coppia fatta di due, Jacques Lacan ha introdotto un terzo elemento, simbolico, che tiene insieme le coppie: un paradosso fondamentale, perché le due metà non faranno mai 'uno', e il loro essere 'due' deve essere pensato a partire da questo 'tre'. I saggi qui riuniti spaziano dallo studio dei grandi monoteismi all'archeologia, dalla clinica delle psicosi allo studio dei rapporti tra amici, madre-figlia e professore-allievo, sino alla storia e alla letteratura.

Indice

Premessa di Muriel Drazien/ Introduzione di Jean-Jacques Tyszler/ Uno, due, tre Quale dei due vincerà' Il mito dei gemelli nell'antichità di Andrea Carandini/ Alcune osservazioni a proposito dell'idea di coppia di Martine Le rude/ Verso quale terziarietà' di Costantino Gilardi/ I tre monoteismi. La coppia nell'islam di Nina zu Fürstenberg/ La coppia nella fede e nella teologia cattolica di Dominique Pellet/ Il sesso nella tradizione della Cabala: commento alla Lettera sulla santità di Pierre-Christophe Cathelineau/ La passione. Il delirio e la coppia di Patrizia Piunti/ Il corpo dello smemorato: lutto e amnesia della coppia Bruneri- Canella di Lisa Roscioni/ Ritorno sulla psicosi unienne e il puro s'amblant di Marcel Czermak/ «Amor che ne la mente mi ragiona» di Carlo Albarello/ Follie a due di Nicolas Dissez/ Il fantasma della coppia o la coppia del fantasma di Luigi Burzotta/ L'immacolato godimento di Raffaele Palermo/ La modernità La distruttività nella coppia madre-figlia: come si trasmette la femminilità di Mariella Galvagno/ Il non rapporto sessuale nel reale della modernità di Louis Sciara/ L'allievo e il professore di Corinne Tyszler Una modalità di coppia: la separazione impossibile di Janine Marchioni-Eppe/ Tra madre e figlia di Johanna Vennemann/ Il contrario di due di Jean-Louis Chassaing/ De amicitia di Janja Jerkov/ Se l'isterico è lui di Marisa Fiumanò/ Il desiderio è politically incorrect di Marie-Christine Laznik/ Coppie celebri. Un'unione alla lettera di Esther Tellermann/ Coppie coniugali barocche: Monsieur e la Principessa Palatina di Daria Galateria/ Coppie a delinquere di Carla Pasquinelli/ La signora della porta accanto di Cristiana Fanelli/ Piccola Antigone fascista di Muriel Drazien/ Nessun due che non si pensi a partire dal tre di Jean-Jacques Tyszler/ I pericoli della coppia di Charles Melman/ Post Scriptum di Muriel Drazien