Carocci editore - Donne fuori posto

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Donne fuori posto

Casimira Grandi

Donne fuori posto

L'emigrazione femminile rurale dell'Italia postunitaria

Edizione: 2007

Collana: Studi Storici Carocci

ISBN: 9788843040155

  • Pagine: 224
  • Prezzo:19,00 16,15
  • Acquista

In breve

Donne fuori posto erano le emigranti per la società d'origine, ma anche per quella di destinazione e, forse, perfino per loro stesse; quella narrata in questo volume è una storia declinata al femminile, un tentativo di riannodare all'origine i fili dei tanti percorsi confluiti nella più visibile trama delle correnti migratorie postunitarie. Nel rispetto del paradigma della tradizione, migliaia di migranti sono state protagoniste inconsapevoli di una storia intessuta di silenzio: esistenze che hanno lasciato labili tracce per gli storici, come spesso è successo alle donne, tanto più se povere. Donna-povertà-emigrazione è un assioma al di sopra dello spazio e del tempo; pesa, in ogni caso, la memoria negativa di una donna invisibile per il nuovo Stato italiano, dimostratosi colpevolmente assente nella sua vicenda e inoperoso nella sua tutela.

Indice

Introduzione / La donna invisibile / La donna nella documentazione migratoria / Tipologie e modalità migratorie / Il controllo sociale sull'emigrazione / La memoria negativa / Cause remote sul crinale dell'Unità / Scenario dell'Italia postunitaria / L'emigrazione declinata al femminile / L'unità in emigrazione del Nord-Est / Lo spazio del possibile / Una donna da soma / Le 'fuori posto' dai campi alla fabbrica / Icone dell'emigrazione femminile del Nord-Est / Ciòde e pòsene / I collegi per le operaie / La 'baliomania' / Conclusioni / Bibliografia.