Carocci editore - La creatività sociale

Password dimenticata?

Registrazione

La creatività sociale

Franco Lai

La creatività sociale

Una prospettiva antropologica sull'innovazione

Edizione: 2006

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843038824

  • Pagine: 112
  • Prezzo:13,60 12,92
  • Acquista

In breve

Per l’antropologia contemporanea la creatività rappresenta uno degli aspetti più interessanti della vita sociale. Nella capacità delle persone di misurarsi con i grandi cambiamenti culturali, tecnologici ed economici che hanno investito l’epoca moderna è evidente l’esistenza di comportamenti che possiamo vedere come il prodotto di scelte ’strategiche’ e ’razionali’ oppure anche come l’esito di scelte ’adattive’ e di ’improvvisazioni’. Il contesto culturale, inoltre, può riconoscere, incoraggiare o anche disincentivare il talento. La creatività appare allora come un fatto sociale che trova in determinati contesti storici e istituzionali la possibilità di svilupparsi. In particolare la città è il luogo in cui storicamente la creatività ha trovato un contesto favorevole e una ’massa critica’ capace di alimentarla. Per parafrasare Ulf Hannerz il cosiddetto ’villaggio globale’ non è un idillio su larga scala; tuttavia, possiamo trovare la creatività sociale anche nel processo di globalizzazione. I mezzi di comunicazione di massa e più in generale l’industria culturale costituiscono i canali di diffusione ormai globale dei significati culturali. Da questo punto di vista i flussi culturali globali rappresentano uno scenario nel quale trovano posto nuove forme di creatività. Così l’attuale tendenza alla creolizzazione può essere vista come un processo capace di dare luogo a nuove forme di creatività.

Indice

1. Il concetto di strategia e la creatività sociale 1.1. Premessa 1.2. Cultura/individuo, struttura/individuo 1.3. Il problema della razionalità 1.4. Giochi, strategie e improvvisazioni 2. Creatività sociale e talento. Per un elogio dell’innovazione 2.1. Premessa 2.2. Le innovazioni 2.3. Il talento creativo 2.4. Il ruolo delle città come «habitat promettente» 2.5. La città come luogo di formazione della «massa critica» e della creolizzazione 3. Globalizzazione e flussi culturali 3.1. Premessa 3.2. Le conseguenze locali dei flussi culturali globali 3.3. Globalizzazione, flussi culturali e creatività Bibliografia