Carocci editore - La legge del desiderio

Password dimenticata?

Registrazione

La legge del desiderio

Sandro Bellassai

La legge del desiderio

Il progetto Merlin e l'Italia degli anni Cinquanta

Edizione: 2006

Ristampa: 1^, 2008

Collana: Saggi e monografie del Dip. Discipline storiche Univ. Bologna

ISBN: 9788843038060

  • Pagine: 192
  • Prezzo:17,70 16,81
  • Acquista

In breve

Nel 1958, al termine di aspre discussioni che hanno diviso l'opinione pubblica per un decennio, il Parlamento italiano vara la legge Merlin. Si chiudono così i bordelli, ma termina anche un'era di inferiorità civile della prostituta, in quanto figura estrema della devianza femminile e logica discarica del desiderio maschile. Segnato da inedite alleanze trasversali, il lungo dibattito sul progetto Merlin oltrepassa immediatamente la questione prostituzionale per evocare scenari epocali, apocalittici o salvifici: in un contesto storico dinamico, che spinge norme e modelli tradizionali di vita e di comportamento sessuale sempre più sulla difensiva, la posta in gioco pare essere la riaffermazione o l'abbandono definitivo di un ordine morale rigidamente patriarcale. In questa prima ampia ricerca sul dibattito, basata su un vasto e differenziato ventaglio di fonti, le voci prese in esame diventano testimonianze esemplari di un mutamento conflittuale delle relazioni fra i generi, ma anche di un difficile – e mai davvero concluso – percorso della società italiana verso un approdo compiutamente democratico.

Indice

Introduzione Ringraziamenti 1. Il progetto Merlin e la regolamentazione della prostituzione 1.1. La regolamentazione 1.2. Mito e realtà delle case chiuse 2. La società italiana e le trasformazioni di genere negli anni Cinquanta 2.1. Il Quinto Stato 2.2. Le ragazze degli anni Cinquanta 2.3. La via del rosa 2.4. Fallaci nel paese delle suffragette 3. Emancipazione femminile e moralità 3.1. Nessuna mi può giudicare 3.2. Emancipazione e progresso 3.3. La sofferenza dell'emancipazione 3.4. L'emancipazione tentatrice 3.5. Mantidi e virago 4. Un vizio contagioso: la questione medica e sanitaria 4.1. Un vizio di natura 4.2. La discriminazione progressista 4.3. Prostituzione e salute pubblica 5. Il male minore e il sommo bene: la questione morale e politica 5.1. Il salto nel buio 5.2. Sanare la piaga 5.3. La traviata redenta 5.4. Le ragioni della libertà Appendici Legge 20 febbraio 1958, n. 75 D. Buzzati, Come fece Erostrato / Lettera anonima inviata da una prostituta a Lina Merlin / Bibliografia