Carocci editore - Compless-età

Password dimenticata?

Registrazione

TFA e formazione

Banner

crediti formativi

Banner

Promo del mese

Banner
Banner
Compless-età

Fabio Introini, Cristina Pasqualini

Compless-età

Dentro le storie degli adulti giovani. Prefazione di Mauro Magatti

Edizione: 2006

Collana: Biblioteca di testi e studi

ISBN: 9788843037308

  • Pagine: 384
  • Prezzo:27,20 23,12
  • Acquista

In breve

Scopo del volume è dar voce alle strategie che gli adulti giovani – intesi come protagonisti e testimoni delle trasformazioni sociali in corso – mettono in atto per far fronte a una duplice complessità, ovvero quella esistenziale e quella sociale. Vivere nella società complessa non è solo un dato sociologico, ma deve diventare anche un’abilità. Solo in questo modo il soggetto riesce a trovare la chiave di lettura della società in cui si trova a muoversi, liberandosi di schemi e certezze che allo stato attuale tendono a generare frustrazione, piuttosto che nuovi e concreti stimoli per l’azione. In definitiva, la scelta di parlare di compless-età, pensando i percorsi biografici degli individui non più solo come lineari ma anche come complessi – vale a dire percorsi di soggetti impegnati a gestire, metabolizzare e corredare di un senso le trasformazioni del sistema sociale in cui vivono –, fa di questa trattazione non tanto l’ennesimo studio sui giovani, bensì un tentativo di mappare le forme dell’emergente complessità sociale

Indice

Prefazione di Mauro Magatti Del sociale e del biografico: per un’introduzione 1. Proiettati sullo schermo sociale 2. Breve excursus sulla postmodernità 3. Dopo il Grande Narratore Parte prima Teoria della compless-età 1. La complessità tra teoria e società 1.1. Uno scenario complesso 1.2. Il paradigma della complessità 1.3. Soteriologia sociale 1.4. La globalizzazione e la duplice radice dell’individualizzazione 1.5. Oltre i confini: la globalizzazione e la fine degli Statinazione 1.6. Navigare nell’ipertesto del sociale: tra opzioni e legature 1.7. Una glossa sul principio di realtà 1.8. L’individuo non è (per forza) l’atomo 1.9. Complessità sociale e biografie: i corsi di vita come indizi del sociale complesso 2. Valenze sociali della narrazione 2.1. L’uso delle narrazioni nella storia: tra vincoli e possibilità 2.2. Narrazione, informazioni e discorso scientifico nella modernità 2.3. Dalle due culture alle tre culture’ 2.4. Tra latenza ed emergenza: la liaison tra narrazione e sociologia 2.5. Proprietà e funzioni sociali della narrazione 2.6. Le diverse forme del narrarsi 3. La narrazione dentro e fuori i media 3.1. Media e narrazione 3.2. Hegelismo pantelevisivo: talk-show, reality show e costruzione dell’esperienza 3.3. Ipertesto, iper-sé: la rete come paradigma identitario 4. Tra sociologia e semiotica: una proposta interpretativa per il ’testo biografico’ 4.1. L’analisi narratologica oltre la narrativa 4.2. Storie di vita in chiave narratologica: sintassi narrativa e ’senso’ biografico Parte seconda. Linearità e complessità nelle biografie degli adulti giovani 5. Premessa. Tra linearità e complessità: una proposta tipologica 6. Primo profilo: gli arrancanti 6.1. Il profilo in una storia: prima o poi ce la farò! 6.2. Un coraggioso sguardo retrospettivo 6.3. Dopo il bivio, l’attesa 6.4. L’affannata rincorsa 6.5. Inutile ostinarsi se non sei pronto! 7. Secondo profilo: gli istituzionali 7.1. Il profilo in una storia: meta! 7.2. Oggi sono io 7.3. Vivere liberi sognando regole 7.4. Una storia ’semplice’ 7.5. Che carattere! 7.6. Al riparo delle istituzioni 7.7. Ma domani me ne andrò... 8. Terzo profilo: gli idealisti vocati 8.1. Il profilo in una storia: I have a dream 8.2. Volere è potere 8.3. Quasi una filosofia di vita 9. Quarto profilo: i postmodernisti 9.1. Il profilo in una storia: io Nietzsche 9.2. ...e trick e track 9.3. Per non restare un fossile sociale 9.4. La ragazza con la valigia 9.5. Nostalgia o strategia’ 9.6. No problem! Conclusioni 1. ’Distribuzione dei casi’: I e IV quadrante 2. ’Distribuzione dei casi’: II e III quadrante 3. Tendenze emergenti / Appendice/ Nota metodologica / Traccia d’intervista per le storie di vita/ Bibliografia